Le parole che annunciano il futuro di Novak Djokovic nel 2021



by   |  LETTURE 2157

Le parole che annunciano il futuro di Novak Djokovic nel 2021

Nelle ultime settimane uno dei principali quesiti riguardo il mondo del tennis ha avuto come argomento principe il futuro, almeno nel 2021, del numero uno al mondo Novak Djokovic. Per il serbo è stata un'annata molto pesante, sia fisicamente che mentalmente, dove ha vinto ben 3 titoli del Grande Slam, raggiungendo i grandi rivali Roger Federer e Rafael Nadal a quota 20, ma ha mancato gli obiettivi finali di questa stagione, l'oro olimpico con la sua amata Serbia e la possibilità straordinaria di raggiungere il Calendar Grande Slam diventando il primo tennista dell'era Open a vincere ciò.

Dopo la sconfitta contro Daniil Medvedev a Flushing Meadows il tennista serbo ha deciso di prendersi un po' di riposo, ma scomparso dai radar internazionali, non si conosce la data del suo ritorno in campo. Negli ultimi giorni si era parlato addirittura di un suo possibile ritorno in campo nel 2022, ma dalla Serbia sono arrivate secche smentite.

Nelle ultime ore è arrivata una voce ulteriore che conferma la situazione balcanica.

Le parole di Krajinovic su Novak Djokovic

Intervenuto ai microfoni del quotidiano Blic il tennista Filip Krajinovic ha parlato della prossima Coppa Davis ed ha confermato che Novak Djokovic sarà presente alla manifestazione.

Queste parole certificano la volontà del numero uno al mondo di tornare in campo nel 2021 allontanando cosi le voci su una clamorosa assenza anche alle Finals di Torino. Ecco le sue parole: "I prossimi tre tornei spero siano utili a migliorare la mia condizione in vista della Coppa Davis.

Stiamo andando lì dove ci saranno tutti i migliori tennisti al mondo ed il nostro obiettivo è vincere la Coppa, proprio come abbiamo fatto nel 2010. Novak Djokovic sarà li con noi quindi mi pare ovvio che il nostro obiettivo sarà vincere.

Abbiamo fatto un patto tra tutti noi e siamo impazienti di giocare quel torneo" La Serbia è stata sorteggiata nel girone di Germania ed Austria ed è senza dubbio la squadra favorita per accedere ai Quarti di finale, visto che, nelle altre due nazionali, mancheranno i rispettivi numeri uno Alexander Zverev e Dominic Thiem.