Us Open - Il cammino di Novak Djokovic verso il Grande Slam



by   |  LETTURE 2848

Us Open - Il cammino di Novak Djokovic verso il Grande Slam

Mancano sette gare alla leggenda. Novak Djokovic ha solo altre 7 sfide da disputare e poi potrà diventare l'unico tennista dell'era Open a vincere i quattro titoli dello Slam nello stesso anno, il cosiddetto Grande Slam.

Un record incredibile che innalzerebbe ancora di più il livello del campione serbo, forse ad un livello ancora superiore rispetto ai suoi due grandi rivali, assenti a New York, Roger Federer e Rafael Nadal. Oltre a questo in caso di vittoria del torneo Nole diventerebbe il tennista nella storia con più titoli del Grande Slam, ben 21, staccando cosi gli eterni avversari.

Il cammino di Novak Djokovic verso la gloria

Il primo avversario di Novak Djokovic uscirà dalle qualificazioni ed ancora non conosciamo il suo nome. Al secondo turno c'è il primo vero ostacolo per il numero uno al mondo che dovrebbe sfidare un avversario non semplicissimo come il tedesco Struff.

Al terzo turno ci sono avversari sulla carta interessanti ma che in realtà non sembrano complicatissimi per il serbo, ovvero il belga Goffin o il giapponese Kei Nishikori. Dagli Ottavi di finale le cose diventano davvero interessanti con Djokovic che potrebbe sfidare uno tra il russo Aslan Karatsev e l'australiano Alex De Minaur: il giovane 'Aussie' può essere un outisder mentre Karatsev ha già battuto quest'anno Nole, addirittura nella sua Belgrado.

Ai Quarti potremmo avere un remake della finale di Wimbledon con il nostro Matteo Berrettini come possibile avversario del numero uno: sulla sua strada l'azzurro deve però prima liberarsi di Hubert Hurkacz, suo avversario proprio in semifinale sull'erba inglese.

In semifinale Djokovic dovrà sfidare probabilmente il suo incubo più recente, quell'Alexander Zverev che ha recentemente spento tutti i suoi sogni Olimpici. Il tedesco ha un tabellone non impossibile e per arrivare in semifinale ha insidie giovani come Sinner e Shapovalov o come l'americano, sempre pericoloso, come Reilly Opelka.

In finale (ovviamente in caso di arrivo) Novak Djokovic dovrebbe sfidare il vincente tra Daniil Medvedev e Stefanos Tsitsipas, entrambi dal lato opposto del tabellone. Sette gare ed il campione serbo potrà scrivere una nuova pagina della sua straordinaria storia.