L'attacco di Marcelo Melo a Novak Djokovic: "Mi ha colpito negativamente"



by   |  LETTURE 15419

L'attacco di Marcelo Melo a Novak Djokovic: "Mi ha colpito negativamente"

Novak Djokovic è il numero uno al mondo ed è il dominatore assoluto di questa stagione tennistica 2021. Oltre a ottenere successi e nuovi record il campione serbo è capace anche di dividere i fan e gli addetti ai lavori tra coloro che lo ammirano e quasi lo venerano ed altri che davvero non lo sopportano.

È una situazione particolare per un numero uno ma più volte il serbo stesso ha ricordato di come sicuramente lui riceve un trattamento (del tifo) nettamente diverso rispetto agli altri membri dei Big Three, ovvero Rafael Nadal e soprattutto Roger Federer.

I numeri di Nole sono straordinari ed anche fuori dal campo abbiamo visti atleti (sia tra gli uomini che tra le donne) che hanno ringraziato il numero uno per la sua richiesta agli organizzatori di spostare gli orari del torneo, richiesta alla fine accettata.

C'è anche chi non gradisce il comportamento di Novak Djokovic e tra questi c'è il forte tennista di doppio, il brasiliano Marcelo Melo.

Marcelo Melo e l'attacco a Novak Djokovic

Tutto è nato nella sfida di doppio misto che ha visto protagonisti da un lato a Melo e dall'altro Djokovic.

Ad un certo punto nel corso dello scambio Nole ha realizzato un punto con uno schiaffo al volo che ha colpito alla schiena il tennista sudamericano. Il gesto è apparso involontario ma allo stesso tempo Melo non ha gradito la cosa ed ai microfoni dei media brasiliani ha effettuato un duro attacco al campione serbo.

Ecco le sue parole: "Novak Djokovic mi ha sorpreso in modo negativo, mi ha colpito con uno schiaffo al volo sulla schiena, penso in maniera davvero inutile. È un gioco ed ognuno lo gioca nel modo che vuole ma io non farei mai questo gesto.

Ci sono alcune cose quando lo vedo che non riesco a capire, lui gioco in maniera 'esagerata' e una volta ha rischiato anche di colpire Luisa (la sua compagna di squadra), capisco la voglia di vincere ma credo che ci siano dei limiti"

Attualmente Novak Djokovic è impegnato nei Quarti di finale del doppio misto (oltre naturalmente al singolo).