Djokovic vince anche fuori dal campo: posticipato l'inizio delle partite a Tokyo



by   |  LETTURE 3263

Djokovic vince anche fuori dal campo: posticipato l'inizio delle partite a Tokyo

Dopo i segnali d’allarme lanciati dagli atleti e i continui richiami di Novak Djokovic, gli organizzatori delle Olimpiadi e l’ITF hanno finalmente deciso di posticipare l’orario di inizio delle partite. Si partirà alle 15:00( 08:00 italiane, ndr) e non più alle 11:00.

Djokovic ha avuto molti colloqui con l’ITF e le sue parole sembrano aver fatto effetto e spinto tutti a rivedere i propri piani. Proprio per questo, Donna Vekic ha voluto ringraziare il campione serbo attraverso il proprio account Twitter.

“Bravo, Nole. Grazie per aver sempre combattuto per i giocatori” .

Djokovic vince anche fuori dal campo: partite posticipate a Tokyo

Come ribadito a inizio articolo, il programma inizierà alle 15:00. Le prime giocatrici a scendere in campo sul Centrale saranno Belinda Bencic e Elena Rybakina, che si sfideranno nella prima semifinale del singolare femminile per assicurarsi una medaglia olimpica.

La tennista svizzera giocherà anche il penultimo atto del torneo di doppio insieme a Viktorija Golubic sul Court 3. Toccherà poi a Djokovic, che affronterà il padrone di casa Kei Nishikori ai quarti di finale.

Il belgradese disputerà anche i quarti di finale del doppio misto dopo la seconda semifinale femminile tra Elina Svitolina e Marketa Vondrousova. L'ucraina ha probabilmente trovato la sua migliore prestazione a Tokyo contro l'azzurra Camila Giorgi, che ha purtroppo lasciato Tokyo.

Gli altri tre incontri del singolare maschile, sempre validi per l’accesso in semifinale, si disputeranno sul Court 1. I due russi Karen Khachanov e Daniil Medvedev se la vedranno rispettivamente con Ugo Humbert e Pablo Carreno Busta; mentre Alexander Zverev sfiderà Jeremy Chardy.

In una giornata ricca di partite andranno in scena anche le semifinali di doppio maschili. Sul Court 2, Marin Cilic e Ivan Dodig cercheranno di mettere in difficoltà Marcus Daniell e Michael Venus. La seconda coppia di croati, quella formata da Mate Pavic e Nikola Mektic, dovrà invece superare la più grande sorpesa del torneo di doppio sul Court 3.

Tennys Sandgren e Austin Krajicek non hanno però nessuna intenzione di fermarsi dopo l'incredibile cammino. Ecco il programma completo