Navratilova si sbilancia sul numero di Slam che vincerà Novak Djokovic



by   |  LETTURE 10910

Navratilova si sbilancia sul numero di Slam che vincerà Novak Djokovic

Novak Djokovic ha conquistato il suo 20° titolo del Grande Slam poche settimane fa. Aggiudicandosi otto degli ultimi 12 Major, il numero 1 del mondo ha ricucito il gap che lo separava da Roger Federer e Rafael Nadal in un lasso di tempo brevissimo.

Essendo ancora nel pieno della forma, il veterano serbo è il principale indiziato a chiudere la carriera con il maggior numero di Slam in tasca. Re Roger è lontano dai fasti del passato e compirà 40 anni fra poco più di una settimana, mentre Rafa si è preso due mesi di stop dopo la semifinale persa al Roland Garros.

Non è un segreto che Djokovic punti a realizzare il ‘Calendar Golden Slam’ quest’anno, avendo inserito anche le Olimpiadi di Tokyo nella sua programmazione. Il 34enne di Belgrado ha raggiunto i quarti senza cedere nemmeno un set, evidenziando una superiorità notevole rispetto alla schiera dei suoi rivali.

In una recente intervista a ‘Tennis.com’, la leggenda della WTA Martina Navratilova ha espresso alcune considerazioni interessanti sul futuro di Nole.

Novak Djokovic va a caccia dell'oro a Tokyo

“Secondo me, Novak Djokovic ha la possibilità di ritirarsi con un numero Slam che varia fra i 23 e i 25.

Credo che potrebbero essere 24 alla fine” – ha detto l’ex numero 1 del mondo. “Lo vedo in ottima forma per avere 34 anni e ritengo che abbia ancora tre o quattro stagioni ad altissimo livello. Se dovesse riuscire a vincere almeno un Major all’anno, ecco che il suo bottino diventerebbe molto superiore ai 20 di Roger Federer e Rafael Nadal” – ha aggiunto.

La 18 volte campionessa Slam ha parlato anche delle vicende riguardanti Naomi Osaka: “Nonostante la prematura sconfitta alle Olimpiadi, penso che sia la favorita per cogliere il suo terzo sigillo agli US Open. Bisognerà tenere d’occhio anche Serena Williams.

Pensavo che avesse una grande occasione a Wimbledon, ma è stata sfortunata. Se è in buona salute, allora gli US Open rappresentano la sua migliore opportunità dopo Wimbledon. Se arriverà a 24 Slam? È 50-50 in questo momento”.