Kojic: "Novak Djokovic si sarà scattato 5000 foto nel Villaggio Olimpico"



by   |  LETTURE 15423

Kojic: "Novak Djokovic si sarà scattato 5000 foto nel Villaggio Olimpico"

Novak Djokovic ha scritto una nuova pagina di storia al Roland Garros un mese fa, quando è diventato il primo giocatore nell’Era Open ad aver sollevato almeno due volte tutti e quattro gli Slam. Il fenomeno serbo ha poi conquistato il suo sesto titolo a Wimbledon, portandosi a quota 20 Major ed eguagliando il record condiviso dagli eterni rivali Roger Federer e Rafael Nadal.

Il numero 1 del mondo ha serie possibilità di realizzare il ‘Calendar Golden Slam’ quest’anno, ecco perché ha deciso di recarsi a Tokyo per disputare i Giochi Olimpici. Il 34enne di Belgrado non ha avuto problemi a regolare il boliviano Hugo Dellien al debutto sotto il caldo torrido del meraviglioso complesso giapponese.

Nole, che punta a vincere la sua prima medaglia d’oro in assoluto, è una delle figure più popolari nel Villaggio Olimpico, tanto che una miriade di atleti si sono messi in fila per scattare una foto con lui.

Tra questi c’è anche Frane Kojic, che rappresenta al Croazia nel ping pong. Intervistato da ‘Sporstke Novosti’, Kojic ha rivelato di essersi imbattuto in Djokovic quasi per caso.

Novak Djokovic è una delle attrazioni di questa Olimpiade

“Sono riuscito a scattarmi una foto insieme a Novak Djokovic.

C’è una quantità impressionante di persone intorno a lui, si sarà fatto probabilmente 5000 fotografie in questi giorni” – ha scherzato. “Mi sono avvicinato a lui e gli ho chiesto se potevamo farci una foto insieme, gli ho confidato che era l’unico motivo per cui ero venuto qui a Tokyo.

Lui si è messo a ridere e ha accettato senza alcun problema” – ha aggiunto tra le risate. Oltre a Kojic, il venezuelano Antonio Diaz (karate), la belga Nina Derwael (ginnastica), la turca Victoria Gunes (nuoto), gli indiani Sai Praneeth e Chiraf Shetty (badminton), la serba Tijana Bogdanovic (taekwondo) e l’indiana Ankita Raina (tennis), sono soltanto alcuni degli atleti che si sono avvicinati al 20 volte campione Slam.

Inoltre, il cestista iraniano Amir Arsalan ha rivelato di aver perso un’occasione per scattare un selfie con Nole. “Djokovic si stava rilassando nel complesso a 10 metri di distanza da me, non posso credere di aver perso una simile chance” – ha scritto su Twitter.