Zverev: "Posso battere Novak Djokovic a Tokyo"



by   |  LETTURE 2524

Zverev: "Posso battere Novak Djokovic a Tokyo"

Alexander Zverev sarà sicuramente uno dei principali favoriti alle Olimpiadi di Tokyo. Il tennista tedesco, dopo la semifinale raggiunta al Roland Garros, non ha brillato nel corso della stagione sull’erba, dove si è fermato agli ottavi di finale sia ad Halle che a Wimbledon.

A Tokyo il giocatore da batterà porterà ancora il nome e il cognome di Novak Djokovic, che punta a completare il Golden Slam e a fare la storia per l’ennesima volta in carriera. In un’intervista rilasciata Sportschau, Zverev ha parlato proprio del suo prossimo impegno e delle sue aspettative.

Zverev: "Posso battere Novak Djokovic a Tokyo"

“Ho già detto più volte che giocherò le Olimpiadi per vincere una medaglia per la Germania” , ha dichiarato l’attuale numero cinque del ranking ATP.

“Questo non significa che vincerò, ma mi considero uno dei grandi favoriti. Dovrò essere concentrato in ogni partita per evitare inutili rischi. Scenderò in campo in doppio misto dopo il forfait di Kerber? Ne stiamo parlando in questi giorni, ma non abbiamo ancora deciso nulla.

La lista del doppio misto chiuderà tra qualche giorno. È un peccato che Angelique si sia ritirata a causa di un infortunio. Spero che possa recuperare al più presto. Amo la Germania e ho sempre adorato giocare per il mio Paese.

È davvero emozionante sapere che tutti faranno il tifo per me da casa. Villaggio olimpico? Sarà speciale. Ovviamente sarà tutto diverso a causa del Coronavirus, ma vivere questa esperienza per la prima volta sarà molto emozionante.

Voglio davvero godermi ogni momento e fare del mio meglio per ottenere un importante risultato” . Zverev si è infine soffermato sui suoi avversari ed espresso il suo pensiero su Djokovic. “Per battere un giocatore come Novak devi fare cose che pochi tennisti sono in grado di fare.

Devi superarlo e dominarlo per vincere. Ma penso che io faccia parte di questo gruppo di giocatori e sento di avere la possibilità di batterlo a Tokyo. Devi giocare ogni scambio ad alto livello. Novak avrà tanta pressione, ma un giocatore come lui non può farne a meno” .