McEnroe: "Ecco quale sarà il torneo più difficile da vincere per Novak Djokovic"



by   |  LETTURE 10561

McEnroe: "Ecco quale sarà il torneo più difficile da vincere per Novak Djokovic"

Novak Djokovic ha buone possibilità di realizzare il ‘Calendar Golden Slam’ quest’anno, essendosi aggiudicato i primi due Slam del 2021 e avendo messo nel mirino anche la medaglia d’oro ai Giochi Olimpici di Tokyo.

Il numero 1 del mondo ha sorpreso tutti quanti al Roland Garros, dove ha inflitto a Rafael Nadal quella che era appena la sua terza sconfitta assoluta nella capitale francese. Ritrovatosi sotto di due set nell’ultimo atto contro Stefanos Tsitsipas, il fenomeno serbo ha tirato fuori la sua immensa grinta coronando una rimonta veramente leggendaria.

Il 34enne di Belgrado è senza dubbio il favorito anche a Wimbledon, avendo raggiunto i quarti di finale senza mai premere sull’acceleratore. Il vincitore delle ultime due edizioni se la vedrà ora con Marton Fucsovics, giustiziere a sorpresa di Andrey Rublev.

Nel corso di una lunga intervista alla BBC, il sette volte campione Slam John McEnroe ha spiegato come le Olimpiadi saranno l’evento più complicato da vincere per Nole. Ricordiamo che Djokovic non ha ancora messo al collo una medaglia ai Giochi.

McEnroe fa il punto sugli obiettivi di Novak Djokovic

“La mia personale opinione è che non vincerà l’oro alle Olimpiadi di Tokyo” – ha esordito l’americano. “Le partite sono al meglio dei tre set e possono sfuggirti di mano con grande rapidità.

Credo che qualcuno possa sorprenderlo lì. Penso anche che una sconfitta gli darebbe la giusta sveglia per sbaragliare la concorrenza agli US Open” – ha aggiunto. Il ‘Calendar Slam’ non è mai stato realizzato nell’Era Open, nonostante i molteplici tentativi di Roger Federer, Rafael Nadal e dello stesso Djokovic.

“Sono trascorsi ormai 50 anni da quando Rod Laver ce l’ha fatta nel 1969. Novak è riuscito a detenere tutti e quattro i Major di fila in una fase della sua carriera, il che rappresenta già un’impresa eccezionale.

La sua costanza di rendimento è semplicemente irreale, soprattutto considerando la sua età attuale” – ha dichiarato McEnroe. La rassegna a cinque cerchi si svolgerà in condizioni molto difficili dal punto di vista climatico.