Il bel gesto di Novak Djokovic per 'salvare' Wimbledon di Musetti



by   |  LETTURE 11557

Il bel gesto di Novak Djokovic per 'salvare' Wimbledon di Musetti

Novak Djokovic e Lorenzo Musetti sono stati due dei grandi protagonisti del Roland Garros. Il primo oggi sfiderà Rafael Nadal, nel match dei match, per un posto in finale mentre dall'altro lato Lorenzo Musetti alla sua prima esperienza a Parigi ha raggiunto gli Ottavi di finale ed è stato vicino ad una clamorosa impresa contro appunto Nole.

Il tennista carrarino, da Lunedì nuovo numero 61 al mondo, era avanti di due set, entrambi vinti al tiebreak contro il campione balcanico ma ha ceduto poi di schianto perdendo nettamente terzo e quarto set e ritirandosi sul 4-0 del quinto set a causa di alcuni problemi fisici.

Musetti ha mostrato un ottimo tennis mettendo in grossa difficoltà il diciotto volte vincitore di tornei del Grande Slam che non rischiava da tempo di trovarsi in una situazione così complicata, poi l'esperienza ed allo stesso tempo una situazione fisica dell'azzurro complicata (Musetti era reduce dal quinto set contro Marco Cecchinato) hanno facilitato quella, allo stesso tempo, incredibile rimonta'

Musetti ora è costretto, a causa dello spostamento dell'esame di maturità al suo Liceo Linguistico, nel suo paese, a saltare tutta la fase di preparazione dei tornei sull'erba e addirittura sarà costretto ad allenarsi per la maggior parte del tempo sul campo di calcetto del suo paese.

Il 'favore' di Novak Djokovic a Lorenzo Musetti

Il torneo di Wimbledon si disputerà il prossimo 28 Giugno (fino all'11 Luglio) e Musetti sarà impegnato con la Maturità fino al 21. La partenza con un volo di linea potrebbe recare un danno gravissimo al giovane talento azzurro che, in caso di positività di un solo passeggero (di 200 circa) andrebbe in isolamento e sarebbe costretto al ritiro ufficialmente.

Il numero uno al mondo Novak Djokovic partirà da Marbella con il suo jet e qualche membro del suo staff ed avrebbe invitato il suo recente sfidante di Parigi a viaggiare insieme per evitare tutti i rischi. Un insolito 'regalo' che l'azzurro potrebbe ricevere, anche se al momento non c'è stata una risposta ufficiale a tutto ciò.