Djokovic lancia la sfida a Rafael Nadal dopo la vittoria a Belgrado



by   |  LETTURE 5380

Djokovic lancia la sfida a Rafael Nadal dopo la vittoria a Belgrado

Novak Djokovic ha conquistato l’ottantreesimo titolo della sua carriera vincendo per la terza volta il torneo ATP di Belgrado. Il campione serbo ha mostrato un rendimento altalenante nel corso della settimana, anche a causa delle emozioni che solo l’evento di casa sa regalarti, ma ha comunque battuto in finale un ottimo Alex Molcan, che ha lottato con onore fino all’ultimo scambio.

Djokovic, dal titolo numero 83 alla prossima edizione del Roland Garros

“Vincere questo torneo mi dà tanta fiducia e mi lascia forti emozioni. Sono soddisfatto del modo in cui ho giocato questa settimana e sono fiducioso sulla possibilità di approfondire il lavoro prima dell’esordio al Roland Garros” , ha spiegato Djokovic in conferenza stampa.

“Ho sentito il sostegno e l’affetto del pubblico sugli spalti nel torneo di casa, è la cosa migliore che potesse capitarmi prima di raggiungere Parigi. Crescita del tennis in Serbia? Il mio obiettivo è restituire parte di quello che ricevo.

Sento che sto contribuendo al futuro del tennis serbo. Il nostro scopo è quello di aiutare gli altri con questo torneo, non si tratta di affari e non ci sono conflitti d’interesse. Cercheremo di ottenere la licenza ATP 500 nei prossimi anni e di acquistare i diritti del torneo” .

Il 18 volte campione Slam si è infine soffermato sulla prossima edizione del Roland Garros. "Sento che dal torneo di Roma ho iniziato a colpire meglio la palla, a trovare il timing, a usare meglio il campo e a muovermi meglio.

A Monte Carlo mi sentivo in ritardo di mezzo passo, non riuscivo a prendere le giuste decisioni in campo. Roma e Belgrado sono stati tornei molto importanti, mi hanno conferito fiducia in vista del Roland Garros. Sono pronto, in forma e motivato.

Ora penso di avere delle possibilità per giocarmela con chiunque, anche con Rafael Nadal a Parigi. Tabellone? Non cambia nulla se ci incontriamo in semifinale o in finale, ma la cosa chiara è che il torneo di Roma mi ha fatto capire che sono in grado di affrontare la sfida più grande nel tennis: quella di incontrare Nadal al Roland Garros.

L'ho affrontato molte volte sul Campo Centrale e so come ci si sente a sfidarlo a Parigi” . Ricordiamo che Djokovic, a Parigi, affronterà al primo turno Tennys Sandgren.