Novak Djokovic commenta il particolare sorteggio del Roland Garros



by   |  LETTURE 8299

Novak Djokovic commenta il particolare sorteggio del Roland Garros

Novak Djokovic ha raggiunto la finale all'Atp di Belgrado 2 ed ha parlato di tanti temi in conferenza stampa, commentando tra l'altro il sorteggio del Roland Garros, ormai imminente. Le prove del Grande Slam sono la priorità del tennista serbo che continua la rincorsa verso i rivali di sempre, Roger Federer e Rafael Nadal, provando a recuperare il distacco: al momento i due rivali guidano questa classifica con 20 Slam mentre Nole insegue a quota 18.

Le parole di Djokovic prima del Roland Garros

Ecco le parole del campione serbo in conferenza stampa: "Ho giocato un buon primo e terzo set, ho commesso degli errori nel corso della gara e questo assolutamente non deve ripetersi, ma dopo questa gara posso dire di avere delle sensazioni positive.

Sono molto vicino al livello che desideravo per affrontare Parigi. Il pubblico? Lottare con il pubblico a favore in uno stadio, a casa mia, è fantastico. Forse ho anche qualche pressione in più, ma in generale sono contento di disputare la finale qui a Belgrado"

Novak Djokovic ha commentato poi anche il tabellone del Roland Garros: "Ho visto il sorteggio e credo che sia la prima volta che siamo tutti e tre dallo stesso lato. È interessante, solo uno di noi può andare in finale e spero di essere io.

Tutti e tre giochiamo a tennis da anni, giochiamo a giorni alterni ed abbiamo una grande esperienza che ci aiuta a gestire questa situazione. Quarti di finale con Roger Federer? Beh, sarebbe una sfida emozionante e per certi versi unica, ma manca tanto e bisogna vedere se entrambi riusciamo ad arrivare a quel punto del torneo"

In finale qui a Belgrado Novak Djokovic è il grande favorito per la vittoria del torneo ed affronterà lo slovacco e numero 255 delle classifiche mondiali Molkan, alla sua prima finale in carriera. Il tennista serbo, oltre a provare a vincere il titolo in casa, dopo la sconfitta arrivata in semifinale a Belgrado 1 contro Karatsev, sta lavorando in questi giorni per arrivare nelle migliori condizioni possibili al Roland Garros.

Al primo turno di Parigi Nole sfiderà il tennista americano Tennys Sandgren, tennista che non rappresenta un temibile ostacolo, soprattutto sulla superficie di questo torneo.