Steve Darcis attacca il tennis attuale e Novak Djokovic



by   |  LETTURE 3387

Steve Darcis attacca il tennis attuale e Novak Djokovic

Le differenze tra il tennis del passato e quello attuale sono spesso oggetto di discussione tra gli appassionati, tra chi predilige i tennisti degli scorsi decenni a chi invece apprezza di più il tennis attuale. L'ex tennista belga Steve Darcis si è occupato di questo argomento ed ha rilasciato un'interessante intervista ai media russi.

Ecco le sue parole: "Il gioco di adesso nel tennis è diventato più forte e veloce, possiamo dire più primitivo. Rispetto al passato non c'è così quella grande varietà che vedevamo sui campi"

Appare difficile vedere tennisti che giocano spesso con serve and volley o tennisti che usano spesso lo slice. Ricordando quei tempi Darcis rivela: "I miei avversari forse pensavano di vedere una brutta gara quando mi sfidavano, ma in realtà io usavo spesso lo slice, scendevo a rete e variavo il ritmo dei miei colpi.

Ricordo che nella fase finale della mia carriera i miei avversari mi sembravano spiazzati dal mio gioco, non avevano mai visto un gioco come il mio"

Le parole di Darcis su Novak Djokovic

L'ex numero 38 al mondo ha vinto due titoli Atp ed ha parlato cosi anche del numero uno al mondo Novak Djokovic.

Ecco le sue parole: "Ammiro il suo livello, è un giocatore incredibile e molto forte, ma non mi piace vederlo giocare. In generale neanche a me piace il tennis moderno, non puoi urlare ad alta voce, non puoi dire niente al tuo avversario, alla tua squadra o arbitro di sedia.

Capita subito di essere multati o ricevere sanzioni" I miei tennisti preferiti? Mi piacciono Benoit Paire, Richard Gasquet e Nick Kyrgios, sono tutti tennisti pazzi e non sai cosa faranno alla prossima giocata. Con Djokovic già sai cosa lui farà e come si comporterà.

Benoit a volte può dire o fare cose terribili in ottica sportiva, ma questo non significa che il suo gioco non mi piace. Inoltre fuori dal campo è una persona fantastica, molto gentile e simpatica. Lo stesso vale per Nick Kyrgios"