Djokovic spiega perché preferisce affrontare i tennisti giovani in 5 set e non in 3



by   |  LETTURE 4212

Djokovic spiega perché preferisce affrontare i tennisti giovani in 5 set e non in 3

A pochi giorni dal Roland Garros, Novak Djokovic ha deciso, abbastanza a sorpresa, di disputare il torneo Atp di Belgrado 2, torneo di casa, con Nole che proverà magari a vendicare la sconfitta subita contro Karatsev nel torneo di Belgrado 1.

Il numero uno al mondo ha parlato in conferenza stampa ed ha analizzato i suoi sentimenti per un torneo dove appare nettamente favorito. Il suo obiettivo è chiaramente quello di vincere il torneo per prepararsi al meglio in vista del Roland Garros.

Le parole di Novak Djokovic in conferenza

In conferenza stampa Nole ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: "Questo torneo è stato una sorpresa per tutti noi ed è arrivato grazie al rinvio di una settimana del Roland Garros.

Nei prossimi anni, in condizioni normali, avremo qui a Belgrado, un torneo Atp ed uno Wta ed oltre a questo ci saranno diversi ITF Futures e Challenger. Il successo di un paese sta anche nel numero di tornei che si giocano in casa e stiamo lavorando per organizzare sempre più tornei in futuro, penso sopratutto ai giovani che iniziano e che cominciando da qui avranno meno trasferte e meno spese.

Rispetto agli altri tornei qui abbiamo più libertà, questo mi lascia tranquillo e mi motiva nella mia preparazione per il Roland Garros 2021. Ho concluso a Roma dove ho disputato una buona finale contro Nadal, fisicamente stavo molto bene e sentivo che potevo giocare ancora per altre ore, sono pronto per giocare al meglio dei cinque set contro i migliori tennisti al mondo e sono preparato per il Roland Garros"

Nel corso della conferenza si è discusso anche dell'ipotesi di cui si parla da tempo di ridurre i tornei del Grande Slam al meglio di tre set e Nole ha commentato: "Se devo affrontare tennisti giovani preferisco sfidarli al meglio di cinque set visto che fisicamente sto molto bene ed ho maggiore esperienza rispetto a loro in queste tipologie di match.

Più è lunga la partita e più sento di poterli battere" Nel primo match di Belgrado Novak Djokovic affronterà il vincente del match tra Egor Gerasimov ed un avversario uscente dalle qualificazioni.