Il padre di Dominic Thiem parla degli obiettivi di Novak Djokovic



by   |  LETTURE 3355

Il padre di Dominic Thiem parla degli obiettivi di Novak Djokovic

Continua il brutto periodo di Dominic Thiem, che dopo la semifinale di Madrid e gli ottavi di Roma ha perso subito a Lione contro il britannico Cameron Norrie, con il duro punteggio di 6-3 6-2. L’austriaco, due volte finalista al Roland Garros, ha vinto solo 9 delle 16 partite disputate quest’anno, senza aver mai raggiunto l’atto finale di un evento del circuito (il suo ultimo successo risale proprio agli Us Open 2020).

Djokovic a Parigi

Wolfang Thiem, padre di Dominic, in una recente intervista pubblicata anche da We Love Tennis ha parlato brevemente della prossima edizione dell’Open di Francia: “Anche se Rafael Nadal non ha giocato bene come negli ultimi anni”, ha detto, “è chiaramente il favorito per la vittoria del titolo”.

Lo spagnolo, 35 anni tra pochi giorni, ha superato a Roma il nostro Jannik Sinner, Denis Shapovalov, Alexander Zverev, Reilly Opelka e Nole Djokovic, andando così a sollevare il suo decimo trofeo agli Internazionali BNL d’Italia.

Rafa si è aggiudicato solo due eventi su terra rossa quest’anno: oltre a Roma, anche il torneo Godò di Barcellona, dove ha sconfitto (annullando match point) il greco Stefanos Tsitsipas nell’ultima partita.

Parlando della recente prestazione di Djokovic nella capitale italiana, Wolfang Thiem ha aggiunto: “Quando Djokovic è nervoso come nella finale di Roma è un buon segno per lui. Significa che è nel suo elemento, nella sua bolla.

Il suo obiettivo finale è superare Federer e Nadal nella classifica dei tornei del Grand Slam. Sarà molto, molto motivato a Parigi”. Nole ha trionfato in un’unica occasione a Parigi: c’è riuscito nel 2016, quando ha battuto in finale il britannico Andy Murray al quarto set.

Al campione di Belgrado mancano solo due titoli Major per eguagliare il record di Roger e Rafa, oggi fermi a quota 20. In campo femminile, a difendere il titolo sarà la ventenne polacca Iga Swiatek, campionessa lo scorso anno contro Sofia Kenin. Photo Credit: Il Post