Montenegro, Novak Djokovic celebrato con una scelta quanto mai bizzarra



by   |  LETTURE 2447

Montenegro, Novak Djokovic celebrato con una scelta quanto mai bizzarra

L’influenza e il prestigio del numero uno del mondo Novak Djokovic hanno una portata ormai del tutto mondiale, lui che è riuscito a conquistare 18 prove del Grand Slam e a superare il record assoluto di settimane trascorse alla vetta del ranking ATP, precedentemente detenuto dallo svizzero Roger Federer.

Classe 1987, Nole è anche l’unico giocatore nella storia del nostro sport ad aver trionfato 9 volte agli Australian Open, ad aver vinto tutti i nove tornei Masters 1000 e ad aver accumulato un montepremi totale di circa 145 milioni di dollari.

Un onore davvero ... ‘speciale’

La popolarità di Novak, tuttavia, non può che raggiungere il suo apice nella regione dei Balcani, di cui è originario. Così, è giunta notizia nelle ultime ore di un fatto davvero straordinario e singolare: secondo la rivista ‘Subterranean Biology’, una nuova specie di lumache scoperta a Vrijesko Vrelo, in Montenegro, è stata ribattezzata in suo onore.

“Sono onorato che una nuova specie di lumache abbia ricevuto il mio nome, perché sono un grande appassionato della natura e degli ecosistemi e apprezzo tutti i tipi di animali e piante”, ha commentato Djokovic, come rivelato anche dal sito web EssentiallySports.

“Cerco di vivere in armonia con la natura. La notizia mi ha fatto ridere”. Il nome scientifico ufficiale attribuito alla lumaca è ‘Travunijana Djokovici’. Il numero uno del mondo ha continuato scherzando: “Non so quanto questo sia simbolico, perché nel corso della mia carriera ho sempre cercato di essere veloce e poi una lumaca viene ribattezzata col mio nome.

Forse è un messaggio per me, forse mi stanno dicendo di rallentare un po’!”. Il fuoriclasse serbo è attualmente impegnato nel torneo ATP 250 casalingo di Belgrado, nato nel 2009 e andato in scena fino al 2012, prima della soppressione che lo ha tenuto lontano dal calendario maschile fino alla scorsa stagione.

Nole ha perso negli ottavi di finale del Masters 1000 di Monte Carlo contro il britannico Daniel Evans, vincitore con il punteggio di 6-4 7-5. Photo Credit: Tennis365