Stefanos Tsitsipas ironizza sull'infortunio di Novak Djokovic agli Australian Open



by   |  LETTURE 12332

Stefanos Tsitsipas ironizza sull'infortunio di Novak Djokovic agli Australian Open

Stefanos Tsitsipas è stato il primo giocatore in assoluto a staccare il pass per le semifinali del Masters 1000 di Montecarlo. Il tennista greco ha beneficiato del ritiro di Alejandro Davidovich-Fokina al termine del primo set (7-5 in favore di Stefanos), quindi ha potuto risparmiare energie in vista della fase cruciale del torneo.

Nella tradizionale conferenza stampa post-partita, al vincitore delle ATP Finals 2019 è stato chiesto un parere sulla clamorosa eliminazione del numero 1 al mondo Novak Djokovic per mano di Dan Evans (che si è ripetuto dinnanzi a David Goffin).

Nel rispondere al quesito, Tsitsi è tornato persino sul titolo vinto da Nole agli Australian Open, lasciando trasparire un pizzico di ironia con riferimento al famigerato problema agli addominali patito dal serbo a Melbourne.

Il 18 volte campione Slam, che sembrava ad un passo dal ritiro nel terzo round contro Taylor Fritz, è migliorato con il passare dei giorni finendo per aggiudicarsi il suo nono titolo Down Under. Il 33enne di Belgrado ha letteralmente demolito Daniil Medvedev nell’ultimo atto.

Tsitsipas: "Evans lo ha fatto uscire dalla sua comfort zone"

“Penso che ogni avversario meriti rispetto, quindi bisogna ammettere che Dan Evans ha giocato veramente bene contro Novak Djokovic. Il serbo rientrava nel circuito dopo un lungo stop e forse gli mancava un pochino il ritmo partita.

Evans ha adottato una strategia corretta, è riuscito a farlo uscire dalla sua comfort zone. Se devo essere sincero, è stato sorprendente vederlo trionfare agli Australian Open. Non soltanto io sono rimasto stupito, ma tutti quanti.

Ha detto che era infortunato, ma il suo rendimento è stato eccezionale. Non ricordo nemmeno in quale punto avesse il problema, agli addominali forse, ma sta di fatto che ha trovato comunque il modo di vincere il titolo” – ha analizzato un loquace Tsitsipas.

Il giovane talento ellenico si è fermato ad un passo dalla finale a Melbourne Park, battuto nettamente da Medvedev. Nei quarti, Stefanos si era tolto la soddisfazione di rimontare due set a Rafael Nadal sulla Rod Laver Arena.