Ennesimo record per Novak Djokovic: è lui il GOAT?



by   |  LETTURE 5689

Ennesimo record per Novak Djokovic: è lui il GOAT?

Sono ormai anni che gli appassionati di tennis duellano e portano avanti proprie battaglie nel mondo social e nel mondo del 'tifo' su chi sia il miglior tennista di tutti i tempi. Questa cosa è stata sicuramente amplificata dal fatto che probabilmente abbiamo visto nella stessa epoca i tre tennisti più forti di sempre, ovvero Roger Federer, Novak Djokovic e Rafael Nadal.

I loro numeri sono straordinari, basterebbe sottolineare i 58 titoli del Grande Slam per questi tre tennisti e sono solo alcuni degli incredibili numeri di queste tre leggende. La corsa al GOAT è una corsa incredibile che vede diversi fattori protagonisti, dal numero di settimane in vetta alla classifica fino alla corsa ai titoli del Grande Slam, titoli che vede Federer e Nadal a quota 20 e Novak Djokovic inseguire a quota 18.

Questa settimana uno dei fattori che viene considerato molto importante in quest'ottica è cambiato: oggi 8 Marzo inizia infatti la 311 settimana in vetta alla classifica Atp del campione serbo Novak Djokovic che supera così il record di 310 settimane di Roger Federer.

Indietro poi ci sono Pete Sampras a quota 286, poi Ivan Lendl e Jimmy Connors mentre Rafael Nadal è solo in sesta posizione a quota 209 settimane.

Numeri incredibili per Novak Djokovic

I numeri di Novak Djokovic sono incredibili ed il tennista serbo incrementa settimane dopo settimane i suoi successi.

Ovviamente non si fermerà a quota 311, ma numeri alla mano, distanzierà sicuramente gli avversari per questo record che conserverà sicuramente per anni (se non decenni). L'ultimo record che il serbo ora insegue è quello del numero di titoli del Grande Slam: con la vittoria agli Australian Open 2021 Novak Djokovic si è portato a -2 da Federer e Nadal, ma il suo obiettivo è superarli se non in questa stagione, magari nella prossima e distruggere così qualsiasi altro record.

Tennista tanto forte quanto criticato, Novak Djokovic ha subito davvero tante critiche, sopratutto nell'ultimo anno, ma è da sempre molto competitivo ed ora vuole conquistare tutti i record possibili affinché lo si possa identificare come il miglior tennista di sempre.