Le parole di Boris Becker sulla finale tra Djokovic e Medvedev



by   |  LETTURE 6228

Le parole di Boris Becker sulla finale tra Djokovic e Medvedev

Novak Djokovic è riuscito ad andare oltre il dolore ed ha conquistato la sua 28esima finale, la nona agli Australian Open, in un torneo del Grande Slam. Il campione serbo affronterà per l’ottava volta in carriera Daniil Medvedev.

Il 17 volte vincitore di un torneo dello Slam è avanti 4-3 negli scontri diretti, ma il russo ha vinto 3 delle ultime 4 partite giocate contro di lui. Ricordiamo che Medvedev ha aperto una striscia di 20 vittorie consecutive e trionfato al Masters 1000 di Parigi-Bercy, alle ATP Finals e all’ATP Cup negli ultimi mesi.

Le parole di Boris Becker sulla finale tra Djokovic e Medvedev

“Medvedev sta giocando ad un livello altissimo e viene da 20 vittorie consecutive” , ha detto Djokovic presentando la sua prossima sfida. “Penso sia lui l’avversario da battere in questo torneo e mi aspetto sicuramente una partita molto intensa.

Dovrò essere pronto e preparato se voglio vincere il titolo” . L’attuale numero 4 del mondo ha invece cercato di mettere pressione su Djokovic. “Quando Novak gioca bene, non sbaglia mai. Ma anche io sono così quando mi sento in forma.

Ecco il motivo per cui abbiamo già giocato partite molto bello quando ci siamo affrontati. Quando Novak dice che non mi regalerà niente, io gli credo. Per batterlo dovrò giocare il mio miglior tennis per 4 o 5 ore.

Si tratta di una finale Slam e sentiremo entrambi la pressione, ma sento di avere meno da perdere rispetto a lui. Affrontare Novak in questo torneo è un compito abbastanza arduo” . Della finale degli Australian Open ha parlato anche Boris Becker, ex allenatore di Djokovic.

“Se avessero chiesto a Djokovic chi avrebbe voluto affrontare in finale, lui avrebbe risposto Stefanos Tsitsipas” , ha spiegato l’ex campione tedesco. “Medvedev gioca in maniera imprevedibile ed ha vinto le ultime 20 partite disputate.

È il giocatore più in forma in questo momento, ma affronterà comunque l’otto volto vincitore del torneo. Medvedev è l'avversario più duro che Djokovic potesse avere in finale” .