Danilovic: "È incredibile ciò che Novak Djokovic continua a fare per il suo paese"



by   |  LETTURE 1844

Danilovic: "È incredibile ciò che Novak Djokovic continua a fare per il suo paese"

Novak Djokovic non si è mai tirato indietro quando i suoi giovani connazionali gli hanno domandato aiuto. Il numero 1 del mondo ha sempre mantenuto uno stretto legame con il suo paese di origine, ergendosi a modello di riferimento per tanti ragazzi che si approcciano allo sport.

Il 17 volte campione Slam guiderà tra poco la sua nazionale nella seconda edizione dell’ATP Cup, poi andrà a caccia del suo nono titolo agli Australian Open. Il tennista di Belgrado partirà con i favori del pronostico a Melbourne Park tra meno di un mese, anche se dovrà fare molta attenzione a Rafael Nadal, Daniil Medvedev, Dominic Thiem (che lo ha battuto alle ATP Finals 2020), Stefanos Tsitsipas e Alexander Zverev.

Grazie anche al nuovo sistema di ranking introdotto per fronteggiare le conseguenze della pandemia, Nole ha ottime chance di superare il record all-time di settimane trascorse al vertice della classifica ATP. Nel frattempo, la teenager Olga Danilovic – che ha staccato il pass per il main draw di uno Slam per la prima volta nella sua carriera – ha elogiato l’immenso contribuito offerto da Djokovic allo sviluppo del tennis nella regione dei Balcani.

Danilovic: "Sta a noi ripagare l'amore di Djokovic"

“Ho creduto tantissimo nel lavoro che ho svolto nelle ultime settimane. Devo ringraziare Novak Djokovic e gli altri allenatori, a partire da Boris Bosnjakovic, Kristijan Schneider e Vlado Radonjic” – ha dichiarato la 19enne in un’intervista al portale Sputnik.

“Nutro una gratitudine immensa verso Novak per tutto ciò che ha fatto e sta facendo. Sta a noi ripagare il suo grande amore, la sua dedizione e il suo impegno per garantire la crescita del tennis in tutto il nostro paese” – ha aggiunto.

Danilovic si è qualificata per il tabellone principale degli Australian Open dopo aver liquidato in tre set Ankita Raina nel round decisivo del tabellone cadetto. Olga si unirà quindi a Djokovic e al resto del plotone per il primo Slam stagionale, che prenderà il via l’8 febbraio.