Novak Djokovic ripartirà dall'ATP Cup



by   |  LETTURE 1416

Novak Djokovic ripartirà dall'ATP Cup

Il 2020 di Novak Djokovic, sul campo, è stato un anno ricco di vittorie e di successi. Il campione serbo ha iniziato la stagione nel migliore dei modi ed ha portato la Serbia sul tetto del mondo all’ATP Cup battendo nel corso del torneo campioni del calibro di Rafael Nadal, Daniil Medvedev e Denis Shapovalov in singolare.

A pochi giorni dalla vittoria ottenuta nella nuova competizione a squadre, Djokovic ha poi fatto il suo esordio agli Australian Open; torneo che ha vinto grazie alla vittoria in finale al quinto set contro Dominic Thiem. La stessa storia si è ripetuta a Dubai, dove il belgradese ha annullato tre match point a Gael Monfils in semifinale e dominato l’ultimo atto del torneo ai danni di Stefanos Tsitsipas.

Novak Djokovic pronto a ripartire dall'ATP Cup

Proprio quando sembrava aver raggiunto di nuovo il suo miglior livello, l’emergenza sanitaria ha costretto il Tour ad una sospensione di circa sei mesi. Dopo la lunga pausa, però, Djokovic è tornato a fare il Djokovic ed ha ottenuto l’ennesimo successo in un evento Masters 1000, questa volta a Cincinnati.

Allo US Open, unico vero rimpianto della sua stagione sportiva, Djokovic è entrato nell’occhio del ciclone per la squalifica ricevuta agli ottavi di finale, quando ha involontariamente colpito alla gola la giudice di linea con una pallata.

È stato un periodo duro, che il 17 volte vincitore Slam è riuscito a superare prima a Roma e poi a Parigi. Nel primo caso ha trionfato al Masters 1000 di Roma, nel secondo si è arreso solo in finale al re della terra Nadal.

Gli ultimi due tornei dell’anno, infine, non hanno visto scendere in campo un Djokovic concentrato ed attento. Risultato: sconfitta ai quarti di finale di Vienna contro Lorenzo Sonego e sconfitta in semifinale alle ATP Finals contro Thiem.

Non c’è ancora nulla di ufficiale, ma secondo alcuni media serbi il 2021 di Djokovic inizierà all’ATP Cup. Il numero uno del mondo proverà a guidare i suoi ragazzi verso il secondo successo consecutivo in questa prestigiosa ed interessante manifestazione.