300 settimane in vetta per Novak Djokovic: ecco quanto manca al record di Federer



by   |  LETTURE 2764

300 settimane in vetta per Novak Djokovic: ecco quanto manca al record di Federer

Il 2020 è stato un anno molto particolare per il numero uno al mondo Novak Djokovic. Il serbo ha iniziato alla grande, raggranellando vittorie su vittorie e tornei ma ha visto la sua stagione, mese dopo mese, sempre più condizionata dall'avvento della Pandemia, che, prima ha fermato la sua incredibile striscia di vittorie consecutive nella stagione e poi lo ha visto riempito di critiche per episodi non inerenti troppo al mondo del tennis.

La stagione 2020 di Novak Djokovic è iniziata con le vittorie prima dell'Atp Cup e poi soprattutto dell'Australian Open con Djokovic che ha battuto prima in semifinale il suo grande rivale Roger Federer e poi in finale, dopo un'accesa battaglia, l'austriaco Dominic Thiem, attuale numero 3 al mondo.

La sospensione del tennis ha frenato le sue ambizioni, Djokovic è stato criticato per l'organizzazione del torneo esibizione Adria Tour, brutta pagina per il mondo del tennis con un torneo (organizzazione del Governo, c'è da dire), senza protocolli di sicurezza e con diversi tennisti contagiati poi dal virus Covid-19.

Lo stesso Novak Djokovic, insieme a sua moglie Jelena ed al suo coach Goran Ivanisevic, è risultato positivo al tampone e le critiche sono aumentate pian piano. Al ritorno al tennis giocato Novak ha vinto il Masters 1000 di Cincinnati ed è stato poi squalificato agli Ottavi dell'Us Open, reo di aver colpito erroneamente con la pallina il giudice di linea.

Novak Djokovic ed i suoi record (il record)

Nel corso del 2020 il numero 1 al mondo Novak Djokovic ha più volte ribadito di voler battere tutti i record possibili nel mondo del tennis. Grazie alle vittorie di Cincinnati e Roma Nole ha superato Nadal ed è diventato il tennista con più Masters 1000 nella storia del tennis, il serbo continua la caccia ai due grandi rivali nella lotta agli Slam con Federer e Nadal che sono ora a quota 20 e lui che insegue, distaccato, a quota 17.

Ora il record a cui Djokovic è più vicino, è forse anche quello a cui lui tiene di più, ovvero quello delle settimane in vetta alla classifica Atp. Oggi, 21 Dicembre 2020, Novak Djokovic raggiunge quota 300 settimane in vetta alla classifica Atp, ma nel 2021 seguendo questa scia di risultati Novak lavora al grande sorpasso: Roger Federer con 310 settimane, è il tennista nella storia che è stato più tempo in vetta alla classifica del circuito Atp e Djokovic vuole soffiargli anche questo record.

Se non verrà scalzato in questi mesi (il ranking congelato sicuramente aiuta in questo periodo) Nole il prossimo 8 Marzo diventerà il tennista con più settimane in vetta al circuito Atp, raggiungendo l'ennesimo record di una carriera al limite del leggendario.