Novak Djokovic dedica un tweet a Thiem dopo la semifinale delle ATP Finals



by   |  LETTURE 4184

Novak Djokovic dedica un tweet a Thiem dopo la semifinale delle ATP Finals

Grande fair play al termine della semifinale delle ATP Finals di Londra, alla O2 Arena, fra il numero uno del mondo Novak Djokovic e Dominic Thiem. Nonostante la sconfitta, il serbo ha voluto congratularsi con l'austriaco per la grandissima prestazione che ha messo in campo per quasi tre ore di gioco, con cui è riuscito a battere in tre set proprio Djokovic.

Fra i due c'è grande rispetto dentro e fuori dal campo, si stimano e sono consapevoli della loro forza. Anche se i precedenti fra loro due vedono avanti il serbo per cinque a sette, nelle ultime quattro volte che i due si sono scontrati, Thiem ha portato a casa tre vittorie,di cui una proprio qui alle Finals.

L'anno scorso infatti Thiem aveva battuto Nole Djokovic nel girone di round robin, anche in quella occasione ci sono voluti tre set per avere la meglio sul tennista di Belgrado.

Dopo la sfida, il numero uno del mondo, ha voluto sottolineare il grande match e la strepitosa prestazione del suo avversario anche tramite i social.

Djokovic ha voluto rendere omaggio alla vittoria del numero tre della classifica mondiale dedicandogli un post sulla sua pagina twitter in cui ha scritto queste parole: "Ben fatto Dominic. Hai mostrato coraggio quando eri sotto nel tie-break del terzo set e hai meritato la vittoria.

E' stato un piacere competere con te ancora una volta. Incontro fantastico" Il match fra i due si è concluso con in risultato di 7-5 6-7 7-6. I due si sono dati battaglia per quasi tre ore di gioco, con il serbo che nel corso del secondo set era riuscito ad annullare quattro match point a Thiem e vincere il set e portare la partita al terzo.

Anche nell'altra semifinale ci sono voluti tre set per decretare l'altro finalista che avrebbe affrontato l'austriaco. Ad approdare in finale è stato il russo Danil Medvedev che ha battuto in rimonta il numero due del mondo Rafael Nadal.

Proprio Nadal aveva l'occasione di accedere alla finale e tentare di vincere un titolo che manca nel suo infinito palmares. Lo spagnolo dovrà rimandare l'appuntamento al prossimo anno, quando le finals si giocheranno a Torino.