Dominic Thiem: “Novak Djokovic il giocatore più forte di tutti mentalmente”



by   |  LETTURE 4743

Dominic Thiem: “Novak Djokovic il giocatore più forte di tutti mentalmente”

L’austriaco Dominic Thiem ed il serbo Novak Djokovic si sono sfidati undici volte in carriera, col campione di Belgrado uscito vincitore in sette occasioni: il loro ultimo incontro è andato in scena nella finale degli Australian Open 2020, portata a casa da Nole dopo essere stato ad un solo set dalla sconfitta.

Poche settimane fa, Dominic ha conquistato il trofeo degli Us Open, sconfiggendo in finale Alexander Zverev: l’ultima volta che un giocatore austriaco si era aggiudicato un torneo Major era stato Thomas Muster al Roland Garros del 1995.

In un’intervista pubblicata sul suo nuovo sito web, Thiem ha parlato di Novak Djokovic.

Thiem: “Ecco cosa penso di Djokovic”

Le parole dell’austriaco: “Novak Djokovic! Abbiamo disputato un paio di grandi battaglie.

Probabilmente è il giocatore più forte di sempre dal punto di vista mentale. E’ estremamente professionale, è sempre concentrato al 100%. Nole ha portato il problema della nutrizione ad un livello superiore”.

Malgrado la recente vittoria a New York, Thiem è ben consapevole di dover lavorare ancora a lungo per raggiungere il livello dei Big 3: “E’ una sfida enorme; mi mancano qualcosa come quindici o venti trofei Slam ancora”.

Dominic ha anche rapidamente accennato alle più forti giocatrici del circuito femminile: “Ci sono due persone che io considero le migliori di sempre. Steffi Graf e Serena Williams, loro hanno lasciato un segno in questo sport”.

Thiem ha battuto Djokovic in due occasioni nei tornei Major: la prima nei quarti di finale del Roland Garros 2017, la seconda nella semifinale di Parigi dello scorso anno, conclusasi al quinto set. Dopo essere stato squalificato nel quarto turno di Flushing Meadows ed aver rimediato una bruta sconfitta nella finale del French Open, Nole tenterà di chiudere la stagione nel miglior modo possibile, magari con un sesto trionfo alle Nitto ATP Finals di Londra, dal prossimo anno in Italia.

A gennaio, quindi, il fenomeno di Belgrado andrà alla caccia del nono trofeo a Melbourne. Photo Credit: Eurosport