Chris Evert risponde a Novak Djokovic e continua una polemica social



by   |  LETTURE 13121

Chris Evert risponde a Novak Djokovic e continua una polemica social

Novak Djokovic sia in caso di vittoria che in caso di sconfitta fa sempre discutere. Il tennista serbo, numero uno al mondo, ha milioni di fan ma allo stesso tempo ha diverse persone in tutto il mondo che non gradiscono invece le sue performance e soprattutto alcune sue uscite.

Potremmo parlare di Nick Kyrgios che più volte lo ha punzecchiato sui social o dei fan dei suoi più grandi rivali, Roger Federer e Rafael Nadal, ma in generale tutto ciò che fa il campione serbo fa discutere.

Prima del match contro Rafael Nadal, finale del Roland Garros ed ennesimo duello tra i due fenomeni del tennis, Djokovic ha rilasciato una frase che ha fatto molto discutere sui social, ovvero "La nostra rivalità è la più grande nella storia dello sport", riferendosi appunto alle tante sfide, ben 56 che hanno caratterizzato la carriera di entrambi.

Domenica pomeriggio i due si sono sfidati nell'ennesima finale al Roland Garros, una delle più significative degli ultimi anni e il campione spagnolo ha avuto nettamente la meglio con una vittoria in tre set e con il risultato di 6-0;6-2;7-5.

La risposta di Chris Evert alle parole di Novak Djokovic

Questa frase non è piaciuta ai fan di Roger Federer che hanno sottolineato una sorta di mancanza di rispetto nei confronti del campione svizzero ed anche una grande campionessa femminile del passato ha risposto sui social al numero uno al mondo.

Parliamo di Chris Evert, protagonista in passato di ben 80 sfide ed una rivalità incredibile contro la tennista Martina Navratilova. La loro è stata una delle rivalità chiave nella storia del tennis, ricca di sfumature e che le ha viste protagoniste anche di un documentario.

Attraverso i social Chris Evert ha postato un tweet con una foto di Novak Djokovic e Rafael Nadal ed ha risposto di fatto al campione serbo. Ecco le sue parole: "Ben fatto, nel tennis maschile... Io e Martina ci siamo sfidate ben 80 volte..."

. Ecco il tweet: