Wilander: “Dopo la sconfitta con Nadal, ora Djokovic deve cercare risposte”



by   |  LETTURE 4237

Wilander: “Dopo la sconfitta con Nadal, ora Djokovic deve cercare risposte”

Il numero uno del mondo Novak Djokovic ha vinto 37 delle 39 partite disputate quest’anno, trionfando all’ATP Cup, agli Australian Open, Dubai, Cincinnati e a Roma. Agli Us Open, come tutti sappiamo, è stato squalificato nel suo match di ottavi di finale dopo aver colpito una giudice di linea con la palla.

Approdato per la quinta volta in carriera in finale al Roland Garros, il serbo ha perso con il punteggio di 6-0 6-2 7-5 da Rafael Nadal, che ha potuto così eguagliare il tanto agognato record Slam di Roger Federer.

Secondo lo svedese Mats Wilander, campione a Parigi in tre occasioni, queste sconfitte si riveleranno molto importanti per Djokovic in ottica 2021.

Mats Wilander: “Djokovic sarà il favorito a Melbourne”

Oggi impegnato nel ruolo di commentatore televisivo per Eurosport, Wilander ha affermato: “Ovviamente tutto questo danneggerà la fiducia di Nole, dopo non essere riuscito a vincere né a New York né a Parigi.

Ma adesso si allenerà per gli Australian Open, torneo in cui sarà il chiaro favorito; Novak sa che se vincerà tre Slam il prossimo anno – cosa che noi non facciamo altro che pronosticare ogni stagione – sarà arrivato a quota venti.

La domanda è: ‘sarà emotivamente coinvolto come negli ultimi due anni?’. E’ a questo che vorrei ricevere una risposta dai prossimi Open d’Australia”. Con otto successi totali, Djokovic detiene attualmente il record per il maggior numero di titoli conquistati a Melbourne.

Il serbo non ha mai perso una finale agli Australian Open: l’ultima vittoria è arrivata lo scorso febbraio, quando ha sconfitto in cinque set l’austriaco Dominic Thiem. L’ex numero uno ATP Roger Federer ha scelto proprio l’Australia per il suo ritorno in campo il prossimo anno: lo svizzero ha dovuto subire due interventi chirurgici al ginocchio destro in questa stagione, che lo terranno lontano dalle competizioni per dodici mesi.

Il circuito maschile si sposterà adesso in Germania e in Italia, con gli appuntamenti di Colonia e Santa Margherita di Pula. Photo Credit: EssentiallySports