Wilander su Djokovic: "L'infortunio non è una tattica, ma credo abbia un problema"



by   |  LETTURE 4011

Wilander su Djokovic: "L'infortunio non è una tattica, ma credo abbia un problema"

Il 2020 di Novak Djokovic è al limite del surreale: il numero uno al mondo ha vinto qualsiasi match giocato ed è caduto solo agli Us Open dove, agli ottavi di finale contro lo spagnolo Pablo Carreno Busta, è stato squalificato per aver colpito a gioco fermo (non volontariamente) una giudice di linea.

Ai Quarti di finale del Roland Garros Novak Djokovic ha preso la sua rivincita battendo Carreno Busta con il risultato di 4-6;6-2;6-3;6-4 in tre ore e dieci minuti avanzando alla sua decima semifinale qui a Parigi. Dopo la partita Djokovic ha evitato di parlare dei suoi problemi (ha chiamato il timeout medico durante la gara) affermando di voler tenere nascosta la situazione al suo prossimo avversario, il giovane talento greco Stefanos Tsitsipas.

Le parole di Mats Wilander su Novak Djokovic

Il commentatore di Eurosport ed ex gran tennista Mats Wilander ha parlato cosi riguardo le condizioni di Novak Djokovic. Secondo Wilander l'infortunio di Novak è serio e non ha usato il timeout medico per interrompere il ritmo dell'avversario.

Carreno Busta infatti, nel corso della conferenza post gara, ha parlato di questa possibilità affermando che Djokovic fa spesso questo durante gli incontri e che non sarebbe quindi una novità. Wilander crede che Djokovic deve partire subito forte nel match contro Tsitsipas e che deve evitare una grande lotta visto i problemi fisici evidenziati contro lo spagnolo.

Ecco le parole ad ogni modo di Mats Wilander: "Penso che l'infortunio di Novak sia una grande preoccupazione, non credo che voglia mostrare al suo avversario che lui abbia un serio infortunio. È un infortunio serio e se non parte bene può essere un gran problema.

Nel match contro Carreno visto i problemi fisici c'è voluto più tempo per entrare in ritmo e credo potrebbe essere lo stesso contro Tsitsipas" Nel corso di questo torneo Novak Djokovic ha come obiettivo quello di accorciare nella lotta agli Slam contro Rafael Nadal e Roger Federer con quest'ultimo che guida attualmente la classifica di coloro che hanno più Slam con ben 20 titoli.