Roma, nessuna quarantena per Novak Djokovic e per chi viene dagli USA



by   |  LETTURE 3562

Roma, nessuna quarantena per Novak Djokovic e per chi viene dagli USA

Finalmente, dopo lunghissimi mesi di attesa, il circuito ATP riprenderà a fine agosto con il Masters 1000 di Cincinnati. A seguire, a partire dal 31 dello stesso mese, gli Us Open di New York, secondo Grand Slam dell’anno dopo gli Open d’Australia regolarmente disputati a Melbourne lo scorso gennaio.

Quindi sarà la volta di Kitzbuhel, degli Internazionali di Roma e del Roland Garros di Parigi. Purtroppo, gli appuntamenti di Washington e di Madrid sono stati cancellati e si spera che nelle prossime settimane la stessa cosa non accada anche per altri eventi del calendario.

Fino a qualche ora fa, l’Italia obbligava – in conformità con quanto stabilito dall’Unione Europea – una quarantena obbligatoria per tutti coloro che avrebbero raggiunto il nostro Paese dagli Stati Uniti: un problema davvero grande, specie per giocatori come Novak Djokovic che a New York andranno probabilmente fino in fondo.

Le chance di giocare a Roma, in questo modo, diminuivano sensibilmente.

Nessuna quarantena per arrivare in Italia

Tuttavia, è notizia delle ultime ore l’annuncio – arrivato tramite nuovo Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri – che non è più necessaria una quarantena per arrivare in Italia: sarà obbligatorio solamente fornire un test negativo di Covid-19 risalente a non più di 48 ore precedenti l’arrivo nel Paese.

Djokovic può insomma tirare un sospiro di sollievo, assieme a tanti altri giocatori del tour, con la consapevolezza adesso di poter tranquillamente giocare anche a Roma. A difendere il titolo – sempre che non rinunci alla sua partecipazione – ancora una volta lo spagnolo Rafael Nadal, vincitore lo scorso anno sullo stesso Djokovic con il punteggio di 6-0 4-6 6-1.

Con nove successi totali, il maiorchino è il giocatore più vittorioso nella storia degli Internazionali d’Italia. Lo svizzero Roger Federer non è mai riuscito a trionfare al Foro Italico, torneo in cui ha raggiunto al massimo la finale nel 2003, 2006, 2013 e 2014.

Il circuito femminile ha invece ripreso la scorsa settimana dall’evento WTA di Palermo, conquistato dalla francese Fiona Ferro.