Simon: “Djokovic record Slam su Roger Federer? Darebbe fastidio a chiunque”



by   |  LETTURE 4372

Simon: “Djokovic record Slam su Roger Federer? Darebbe fastidio a chiunque”

Secondo il transalpino Gilles Simon, numero 54 delle ultime classifiche stilate dall’ATP, la maggior parte delle persone è sempre concentrata sui lati più positivi di Roger Federer, mentre non si può dire lo stesso di Novak Djokovic.

Classe 1984, Simon ha raggiunto i quarti di finale agli Australian Open e a Wimbledon, senza considerare una semifinale alle ATP Finals 2008. Vincitore di 14 titoli del circuito maggiore, il francese è stato numero 6 ATP nel gennaio del 2009.

In un’intervista per L’Equipe, il giocatore di Nizza ha parlato di Federer e Djokovic.

Le parole di Gilles Simon su Roger Federer e Novak Djokovic

Ricordiamo che Nole è attualmente terzo nella classifica del maggior numero di Grand Slam conquistati in carriera, con 17 trionfi.

Al secondo posto Rafael Nadal con 19, mentre occupa ancora la vetta Federer, fermo a 20. “Darebbe fastidio a tutti se Djokovic dovesse infrangere il record di Federer. La gente si arrabbia nel vederlo così forte.

Io guardo a Nole come ad un qualsiasi essere umano, con i suoi pregi e con i suoi difetti. Come per Roger e per Rafa. Per quanto riguarda Federer, però, non facciamo altro che parlare dei suoi pregi. Di Novak, invece, parliamo dei suoi difetti”.

L’attuale numero uno del mondo serbo è stato aspramente criticato per aver organizzato il suo Adria Tour, circuito di esibizione andato in scena per pochi giorni nella regione dei Balcani. Senza aver rispettato praticamente alcuna regola per evitare il contagio da Coronavirus, il Tour si è infatti ben presto trasformato in un nuovo focolaio del virus, che è stato capace di infettare – tra gli altri – Grigor Dimitrov, Borna Coric, Viktor Troicki e lo stesso Djokovic, assieme alla moglie Jelena.

Malgrado ancora le grandi incertezze che regnano sulla seconda parte della stagione, gli Us Open di New York dovrebbero andare in scena tra il 31 agosto e il 13 settembre prossimi; a difendere il titolo sarà il maiorchino Rafael Nadal, che lo scorso anno ha superato in finale il sorprendente Daniil Medvedev.