Matic insiste: “Non credo che Djokovic abbia fatto qualcosa di sbagliato”



by   |  LETTURE 1013

Matic insiste: “Non credo che Djokovic abbia fatto qualcosa di sbagliato”

Pochi giorni fa, il centrocampista serbo Nemanja Matic ha pubblicamente preso le parti del connazionale Novak Djokovic, in merito al tanto criticato Adria Tour cancellato dopo le prime partite. Oltre a Grigor Dimitrov, Borna Coric, Viktor Troicki, lo stesso Djokovic e sua moglie Jelena, a risultare positivo al test del Coronavirus è stato successivamente anche il croato Goran Ivanisevic.

Innumerevoli le critiche piombate nei riguardi dell’organizzazione del circuito, che non ha rispettato alcuna regola per evitare il contagio da Covid-19.

Nemanja Matic: "La situazione in Serbia era migliore di quella in Inghilterra"

Matic ha così dichiarato a Sky Sport News: “Le persone devono capire che la situazione in Serbia era migliore di quella che viviamo qui, in Inghilterra.

La nazione ha permesso a tutti di fare ciò che volevano, tutto era aperto, compresi i centri commerciali e i ristoranti. Così la gente ha iniziato a condurre una vita normale, perché il nostro Paese è rimasto completamente chiuso per tre mesi.

Non potevi camminare per strada, non potevi lasciare casa, perciò era tutto diverso dall’Inghilterra. Poi, quando hanno aperto, hanno detto: ‘adesso sei più che libero di fare tutto ciò che vuoi’.

Prima dell’Adria Tour c’è stata una partita con 20 mila persone e nessuno ha detto nulla. Volevo solo dire che non è colpa di Djokovic se ha organizzato il torneo. Voleva solamente aiutare i giocatori a competere ancora.

Non credo che abbia fatto qualcosa di sbagliato”. Centrocampista del Manchester United ormai dal 2017, in passato il trentunenne Matic ha giocato anche per il Chelsea e per il Benfica. Due anni fa ha fatto parte della squadra serba che ha partecipato ai Mondiali di Russia, superata nella fase a gironi dalla Svizzera e dal Brasile.

Per quanto riguarda Novak Djokovic, il serbo non scende in campo dalla finale dell’ATP 500 di Dubai, vinta per 6-3 6-4 su Stefanos Tsitsipas. Nei mesi iniziali di questo 2020, Nole non ha mai perso una partita.