Djokovic si allena a Malaga, ma potrebbe tornare in Serbia per un'esibizione


by   |  LETTURE 1377
Djokovic si allena a Malaga, ma potrebbe tornare in Serbia per un'esibizione

Novak Djokovic torna in campo a Marbella

Secondo il quotidiano Sur, Novak Djokovic si sta già allenando in campo e lo sta facendo da qualche giorno al Puente Romano Club di Marbella, una città in provincia di Malaga che è passata alla fase uno della de-escalation a causa della pandemia di COVID-19, dopo l'annuncio del governo spagnolo rispetto all'apertura di alcune zone dichiarate meno a rischio.

Due settimane fa, il serbo era andato nelle strutture del lussuoso complesso alberghiero e ha giocato con lo spagnolo Carlos Gómez Herrera con il permesso del club, che in una errata interpretazione delle regole in vigore durante la fase zero ha pensato di poter consentire al numero uno del mondo di potersi allenare.

Djokovic aveva pubblicato alcuni video della sua attività sui social network e Puente Romano ha dovuto rilasciare una dichiarazione in cui riconosceva il suo errore e ha assicurato che il giocatore non si sarebbe allenato di nuovo lì fino a quando non fosse stato autorizzato dalle autorità sanitarie.

Da lunedi 18 maggio, grazie ai nuovi ordini dal Ministero della Salute spagnolo è consentita l'allenamento individuale in impianti sportivi privati. Djokovic, che per adesso si trova in una delle sue proprietà a La Zagaleta (Malaga) dove ha cercato di rimanere in forma, è tornato ad allenarsi con Carlos Gómez Herrera, ex 428 ATP ed amico di suo fratello Marko, che lavora con Pepe Imaz a Puente Romano, nel progetto Amor y Paz.

A Malaga, Novak ha trascorso tutta la sua quarantena con la sua famiglia. Mentre cerca ritrovare la miglior condizione, sta prendendo in considerazione un possibile ritorno alla competizione nel suo paese, la Serbia.

Almeno questo è ciò che il suo connazionale e vincitore di Wimbledon Goran Ivanisevic ha lasciato intendere in un'intervista pubblicata dal media serbo SportKlub . Secondo Ivanisevic, allenatore della squadra di Djokovic, Nole potrebbe partecipare a un torneo di esibizione organizzato dal suo ex compagno di squadra della Coppa Davis Janko Tipsarevic.

"Per Novak, l'idea è di tornare nel suo paese, a Belgrado, e vedremo quale torneo può giocare lì", ha spiegato Ivanisevic che ha poi concluso dicendo: "Sappiamo già che Janko Tipsarevic fa un lavoro incredibile con la Federazione e che il suo torneo sarebbe di alto livello"

Nel frattempo, Djokovic mostra di non aver perso la sua elasticità in un video pubblicato sui suoi social network, dove viene visto allungarsi sul campo in terra del club Ponte Romano.

☄️☄️☄️

Un post condiviso da Novak Djokovic (@djokernole) in data: