Novak Djokovic confessa di trascorrere 16 ore consecutive al giorno senza mangiare



by   |  LETTURE 10874

Novak Djokovic confessa di trascorrere 16 ore consecutive al giorno senza mangiare

Il tennista numero 1 al mondo Novak Djokovic ha partecipato ad una diretta Instagram con lo specialista, medico di medicina interna Dragan Ivanov. Il serbo ha avuto diversi ospiti durante questo periodo di stop al tennis causato dall'emergenza Coronavirus.

Ecco le dichiarazioni: "Spesso mi è capitato di trascorrere ben 16 ore consecutive in un giorno senza mangiare e questo ha contribuito a migliorare il mio sistema digestivo. Ho un sonno migliore e più energia durante il giorno.

Questo processo si chiama autofagia" Su richiesta dello stesso Djokovic è intervenuto poi il dottor Ivanov che ha spiegato il significato di tutto ciò: "Se non ingeriamo cibo per 12 ore, il nostro cervello cerca riserve di cibo.

Trova un microorganismo, un batterio patogeno, lo distrugge e lo ricicla. Il cervello trova una cellula mutata che produce energia da materiali extra decomposti. Questo processo può iniziare non solo dopo 16 ore, ma anche dopo 12 ore senza cibo, dipende dalle persone.

Se pranziamo alle 14-15 può essere attivata l'autofagia" Djokovic, prima dello stop dovuto al Coronavirus, ha iniziato la stagione senza sconfitte ed è tornato numero 1 vincendo trofei importanti come l'Atp Cup e l'Australian Open 2020.