Taro Daniel contro Novak Djokovic: "I migliori ricevono le informazioni in anticipo"


by   |  LETTURE 3024
Taro Daniel contro Novak Djokovic: "I migliori ricevono le informazioni in anticipo"

L’emergenza Coronavirus ha costretto l’ATP a prendere una decisione drastica, ovvero la cancellazione di tutti i tornei in calendario fino al 26 aprile. Il numero 1 del mondo Novak Djokovic, che presiede il Consiglio dei giocatori, aveva tuttavia già lasciato la California ancor prima che fosse resa ufficiale la cancellazione del Miami Open.

Una mossa che ha fatto decisamente storcere il naso a Taro Daniel. Il giapponese infatti sostiene che i migliori giocatori ricevano informazioni privilegiate dai tornei, in anticipo rispetto a tutti gli altri. “Come mai Novak Djokovic ha lasciato gli Stati Uniti prima che qualsiasi torneo post Indian Wells venisse cancellato o rinviato? Quali informazioni mi mancano? Si sapeva che al 98% i tornei successivi non si sarebbero disputati, ma se il presidente del Consiglio dei giocatori se ne va in anticipo, significa che ci hanno tenuto nascosto qualcosa” – si è sfogato un polemico Daniel su Twitter.

Il 17 volte campione Slam aveva deciso di tornare in Europa qualche giorno dopo rispetto a Rafael Nadal, che era volato in Spagna poche ore dopo l’annullamento del BNP Paribas Open. “Il mio consiglio a tutti coloro che si trovino ancora negli Stati Uniti è di tornare in Europa nelle prossime 48 ore” – aveva detto Djokovic.