Tsitsipas: "Avrò bisogno di qualcosa in più per battere un giocatore come Djokovic"


by   |  LETTURE 2693
Tsitsipas: "Avrò bisogno di qualcosa in più per battere un giocatore come Djokovic"

Stefanos Tsitsipas ha raggiunto per il secondo anno consecutivo la finale del torneo ATP 500 di Dubai. Il numero 6 del mondo ha battuto senza troppi problemi uno stanco Daniel Evans, che non è riuscito mai ad impensierire il suo avversario in risposta, come le zero palle break ottenute possono testimoniare.

Lo scorso anno, Tsitsipas non ha potuto nulla contro un impeccabile Roger Federer, che proprio in quell’occasione vinse il suo 100esimo titolo in carriera. “Sono riuscito a rimanere solido per tutta la partita” , ha spiegato Tsitsipas in conferenza stampa.

“Ho giocato molto bene sia con il dritto che con il rovescio. Sono stato in grado di dominare gli scambi dalla parte destra del campo. Avere quel vantaggio iniziale mi ha aiutato moltissimo. I miei giochi al servizio sono stati eccellenti”.

Alla domanda su una possibile finale con Novak Djokovic, Tsitsipas ha dichiarato: “È in ottima forma. Tutti hanno visto quello che ha fatto agli Australian Open. Dovrò sicuramente ottenere il massimo dal mio gioco e ridurre al minimo i miei errori, oltre ad essere aggressivo.

È un giocatore incredibilmente solido. Gioca tutti i colpi bene: il dritto, il rovescio ed il servizio. Avrò bisogno di qualcosa in più per batterlo. Rispetto molto Novak, non l’ho mai considerato un rivale come gli altri. Il segreto è dare qualcosa in più del solito quando lo affronti”.