Novak Djokovic spiega il motivo del MTO chiamato contro Dominic Thiem"


by   |  LETTURE 8884
Novak Djokovic spiega il motivo del MTO chiamato contro Dominic Thiem"

Il timeout medico chiamato da Novak Djokovic nella finale dell'Australian Open 2020 contro Dominic Thiem è stato oggetto di numerose critiche. Diversi fan sono arrivati alla conclusione che questa scelta sia solo una tattica del serbo, che, già in passato, ha chiamato timeout medici in situazioni simili.

Djokovic ha, tra l'altro, chiamato un timeout medico anche in semifinale contro Roger Federer. Ecco le sue dichiarazioni: "Non ho avuto infortuni contro Thiem, ma è stata una situazione strana. Ogni volta che lanciavo la pallina per battere il mio servizio mi girava la testa e non avevo energia.

Quindi ho provato a recuperare e fortunatamente dopo sono stato meglio. Ho chiamato io timeout contro Federer per un motivo simile, i dottori mi hanno detto che ero disidratato e che dovevo bere di più" La discussione sul timeout medico e sul fatto che possano influenzare i giocatori durante le gare dura ormai da diversi anni.

Il torneo si è concluso nel migliore dei modi per Djokovic che ha vinto il suo Ottavo Australian Open (in altrettante finali) ed è arrivato quindi a quota 17 Slam nel corso della sua carriera. Grazie a questa vittoria Djokovic è tornato al numero 1 della classifica mondiale.