Djokovic spiega i motivi per cui ha chiamato il timeout medico contro Thiem


by   |  LETTURE 12709
Djokovic spiega i motivi per cui ha chiamato il timeout medico contro Thiem

Con la vittoria in finale contro Dominic Thiem , Novak Djokovic ha vinto il suo ottavo Australian Open ed il suo diciassettesimo titolo del Grande Slam. Dopo essersi aggiudicato il primo set il serbo ha avuto un calo e nel corso del terzo set ha avuto alcuni problemi fisici, che, evidenziava in particolare negli spostamenti laterali.

Il tennista serbo al termine del match ha parlato del timeout chiamato nel corso della gara: Il Medical Timeout? "Non mi sentivo bene, ho provato a rimanere in vita mentalmente e emotivamente perché era brutto sentirsi in quel modo.

Quando sei così devi accettare questa situazione, devi combattere e tornare avanti. Dopo nel quarto set ho accelerato e riuscivo a sentirmi meglio. Ho visto delle opportunità e le ho colte" Djokovic è tornato poi sui due warning chiamati dal Giudice di Linea: "Il primo c'era, ma il secondo non era necessario.

Credo che avrei potuto reagire diversamente in quella situazione. È stato un momento importante ed ho perso poi il set. Non sapevo che era proibito tutto ciò, abbiamo avuto uno scambio di parole ma non ho insultato nessuno" Con questa vittoria Novak Djokovic torna numero uno al mondo nel ranking Atp.