Novak Djokovic: “Presto la Next Generation sostituirà me, Nadal e Federer”



by   |  LETTURE 1566

Novak Djokovic: “Presto la Next Generation sostituirà me, Nadal e Federer”

Lunedì 4 gennaio 2010, nella prima classifica stilata nel nuovo decennio che sta adesso invece per concludersi, le prime tre posizioni del ranking ATP erano occupate rispettivamente da Roger Federer, Rafael Nadal e Novak Djokovic.

Oggi, a quasi dieci anni di distanza da quel lunedì, i cambiamenti in classifica sono stati ben pochi: il numero uno è adesso Nadal, secondo il serbo e terzo l’immortale Roger. Djokovic, uno dei tre grandi dominatori del tennis mondiale dell’ultima decade, ha dunque parlato del proprio dominio e di quello dei suoi grandi rivali, nonché del prepotente arrivo di nuovi giocatori quali Stefanos Tsitsipas e Daniil Medvedev, che quest’anno hanno messo a dura prova i più vecchi grandi campioni, specie nel finale di stagione: “Penso sia un ciclo piuttosto logico e naturale”, ha ammesso Novak, “è una cosa che prima o poi dovrà accadere per forza.

Io, Rafa e Roger lo diciamo sempre che succederà e che verremo sostituiti nelle prime tre posizioni della classifica. I più giovani inizieranno a vincere gli Slam, ma noi cercheremo di posticipare quanto più possibile questo ricambio.

Prima o poi accadrà, la nuova generazione si sta facendo sempre più vicina”. Malgrado la sorprendente finale di Medvedev a New York ed il trionfo di Tsitsipas alle Finals di Londra, tuttavia, i maggiori eventi della stagione sono stati vinti ancora una volta quest’anno da Djokovic e Nadal: si tratta naturalmente dei quattro tornei del Grand Slam, in cui la regola del meglio dei cinque set sembra continuare a favorire i giocatori con maggiore esperienza.

In ogni caso, ci sarà ben poco da aspettare per scoprire se il 2020 porterà con sé un nuovo campione Slam: gli Australian Open sono ormai alle porte, si comincia lunedì 20 gennaio.