Novak Djokovic: "Laver Cup molto importante ma la Davis è storica"


by   |  LETTURE 1211
Novak Djokovic: "Laver Cup molto importante ma la Davis è storica"

Il presidente del Consiglio Giocatori ATP Novak Djokovic crede che la Davis e l'Atp Cup debbano unirsi in un unico grande torneo a gennaio in futuro, lasciando alla Laver Cup di Roger Federer la settimana che ha ora, a fine settembre.

"La Laver Cup è molto importante nel tennis - ha detto Djokovic - lo ha dimostrato in questi tre anni portando i migliori giocatori e le leggende del nostro sport con un concetto unico, simile a quello della Ryder Cup di golf che ha suscitato molto interesse.

Ecco perchè è nel calendario Atp nonostante non metta in palio punti. La Laver Cup deve essere sostenuta dalla comunità del tennis. Ma la Davis è da sempre il torneo a squadre simbolo, il più storico, e negli ultimi tre anni si è cercato invano di unirla con l'ATP Cup.

Ma c'è ancora il desiderio di riuscirci. Non è concepibile avere due tornei simili nel giro di due settimane" Sulla sfida tra Italia e Canada finità giovedì alle 4:00 del mattino, Djokovic ha aggiunto: "Era preventivabile visto che ci sono 18 squadre in una settimana divise su tre campi.

Con le cerimonie, il tempo che deve passare tra i singoli e il doppio, sarà sempre complicato finire in tempo. Ma proporrei di avere un tabellone di qualificazione in diverse parti del mondo e poi giocare il tabellone finale composto da solo otto squadre invece che 18 in una sede neutrale"