Novak Djokovic: "È stata una delle mie migliori partite degli ultimi tempi"


by   |  LETTURE 3144
Novak Djokovic: "È stata una delle mie migliori partite degli ultimi tempi"

Novak Djokovic non ha avuto problemi a liberarsi di un ottimo John Isner agli ottavi di finale del Masters 1000 di Shanghai. Il campione serbo ha mostrato ancora una volta la sua incedibile freddezza nei momenti cruciali del match convertendo due palle break su due e chiudendo senza affanni.

“È sempre difficile contrastare il servizio di Isner” , ha spiegato in conferenza stampa Djokovic. “Ha uno dei servizi più potenti ed incisivi della storia. È uno dei giocatori più alti del circuito e questo rappresenta un grande vantaggio, sopratutto in battuta.

Oggi sono riuscito a leggere davvero bene il suo servizio durante l’intera partita. Ho vinto cinque game di fila tra la fine del primo e l’inizio del secondo set, questa è stata la chiave. Penso che sia stata una delle mie migliori prestazioni degli ultimi tempi.

Come fermare un servizio così potente? Cerco solo di posizionarmi bene e di rispondere nel miglior modo possibile. Ci sono molti dettagli tecnici, di cui non parlerò, che vanno rispettati. A volte utilizzo la mia esperienza e conosco lo schema del giocatore alla battuta, ma spesso è solo una reazione istintiva”.

Parlando della crescita dei tennisti della Next Gen, Djokovic ha aggiunto: “Ci sono molti giocatori di alto livello tra questi ragazzi. Probabilmente qualcuno è più staccato dal gruppo di testa. Stefanos Tsitsipas è ancora un Next Gen, ma è già un top ten e potrebbe non essere più considerato un ragazzino.

Ci sono poi giocatori forti come Felix Auger-Aliassime, Denis Shapovalov e Hubert Hurkacz, che stanno giocando bene e che possono battere chiunque se in giornata. Sono molto colpito dalla costanza di Auger Aliassime e Shapovalov”.

Djokovic ha infine analizzato i suoi obiettivi futuri. “C’è sempre qualcosa su cui lavorare, questa è la parte bella dello sport ed in generale della vita: puoi sempre migliorare. Sono molto contento del mio tennis.

Credo che quella di oggi sia stata una delle mie migliori partite degli ultimi tempi, quindi non vedo l’ora di giocare il prossimo match”.