Novak Djokovic: "È stata una delle mie migliori prestazioni quest'anno"


by   |  LETTURE 2504
Novak Djokovic: "È stata una delle mie migliori prestazioni quest'anno"

Appena 50 minuti sono bastati a Novak Djokovic per accedere alle semifinali dell’ATP 500 di Tokyo. Il numero 1 del mondo sembra essersi finalmente lasciato alle spalle l’infortunio alla spalla sinistra, che lo avevo obbligato al ritiro negli ottavi degli US Open contro Stan Wawrinka.

“Non ho dubbi che sia stata una delle mie migliori prestazioni in questa stagione. Sapevo che Lucas Pouille stava giocando bene, l’ho visto giocare contro Nishioka e sono andato in campo consapevole della necessità di esprimere un buon livello se volevo vincere” – ha dichiarato il fuoriclasse serbo in conferenza stampa.

“Sono riuscito a gestire bene gli scambi, ad essere aggressivo e ad impedirgli di dominare da fondo campo. Ho sfruttato ogni minima occasione che mi si è presentata e ho servito in maniera eccezionale. Oggi è stata una prova ai limiti della perfezione” – ha aggiunto Nole, che in caso di successo finale porterebbe a 1140 punti il vantaggio su Rafael Nadal (che salterà il Masters 1000 di Shanghai).

Il 16 volte campione Slam attende ora il vincente della sfida tra Hyeon Chung e David Goffin: “Hyeon è tornato dopo un grave infortunio e sta ritrovando il suo livello. Deve ricostruire una carriera che sembrava molto promettente.

È un lottatore incredibile, le sue gambe sono molto forti e si muove davvero bene, è solidissimo. David, dal canto suo, sta vivendo un ottimo momento e la finale raggiunta a Cincinnati gli avrà dato parecchia fiducia. Sarà un match difficile indipendentemente da quale sarà il mio avversario”.