Novak Djokovic: "Gioco la Davis perchè voglio rappresentare il mio Paese"


by   |  LETTURE 2493
Novak Djokovic: "Gioco la Davis perchè voglio rappresentare il mio Paese"

Di solito Novak Djokovic è molto esaustivo nelle risposte che dà in conferenza stampa. Non è stato così quando, al termine della partita agli US Open contro Roberto Carballes Baena, gli hanno chiesto perchè giocherà la Coppa Davis a Madrid nonostante nell'ultimo anno abbia spesso detto di voler prendersi una pausa dopo le ATP Finals di Londra e non prolungare la stagione.

"Il motivo è che voglio rappresentare il mio Paese", ha detto Djokovic sorridendo. Lo US Open è lo Slam dove Nole ha avuto meno successo insieme al Roland Garros. Sono tanti i fattori che secondo il nativo di Belgrado rendono questo torneo diverso dagli altri: "E' l'ultimo Slam dell'anno - ha ammesso il numero uno del mondo, vincitore a Flushing Meadows nel 2011, 2015 e 2018 -.

Quindi qualche giocatore potrebbe essere esausto, meno fresco rispetto a quando si comincia la nuova stagione in Australia. La stagione è lunga, ci sono tante transizioni di superfici e il corpo ne risente. Ecco perchè non hanno sempre trionfato i primi 3-4.

Ma del Potro e Cilic non sono degli outsider. Sono stati ai vertici e hanno giocato finali in altri Slam. Hanno meritato di vincere il titolo"