Novak Djokovic: “Roger Federer ha ragione, l’età è solo un numero”


by   |  LETTURE 7066
Novak Djokovic: “Roger Federer ha ragione, l’età è solo un numero”

Dopo la finale vittoriosa su Roger Federer, domenica scorsa Djokovic ha presenziato come da tradizione alla Champions Dinner di Wimbledon, la Cena dei Vincitori del torneo. Qui, ha espresso le proprie sensazioni sull’aver eguagliato il numero di Slam londinesi vinti da Borg: “E’ un privilegio ed un onore essere menzionati assieme a Bjorn Borg, uno dei grandi di questo sport, per me, Roger Federer, Rafa Nadal e i giocatori della sua generazione.

Wimbledon è un torneo speciale ai miei occhi, nei miei sogni e per molti altri giocatori”. Novak, non più uno dei giocatori più giovani del circuito, ha poi commentato: “Adesso ho 32 anni, anche se non guardo molto all’età.

E’ solo un numero – come ha detto Roger. Credo di avere ancora qualche anno nelle gambe. E, se tutto va nel modo giusto, se riesco a bilanciare le cose nella mia vita privata – perché sono un tennista, naturalmente, ma prima di tutto un padre ed un marito – e finché ho il supporto delle persone a me più vicine nella mia vita, sono in grado di crescere ancora.

Se riuscirò a competere, sarà sempre al livello più alto e l’intenzione sarà sempre vincere Wimbledon”.