Novak Djokovic: "Nadal il mio avversario più grande. Proverò a recuperare"


by   |  LETTURE 7130
Novak Djokovic: "Nadal il mio avversario più grande. Proverò a recuperare"

Novak Djokovic sente sollievo e soddisfazione dopo la vittoria per 6-3 6-7 6-3 su Diego Schwartzman. Una vittoria che permette al serbo di staccare il pass per un'affascinante finale contro Rafael Nadal. "Complimenti a Diego per la bella prestazione.

Ha usato una tattica giusto, ha colpito bene la palla e giocava veloce variando tanto. È stato difficile leggere le sue intenzioni. Le condizioni erano molto pesanti, il campo bagnato. Non c'erano mai due rimbalzi uguali e il rimbalzo non era alto.

È completamente diverso dal giorno. Lui non aveva problemi a colpire le palle alte, le giocava tutte salendo. Nel terzo set il punto della mia contro smorzata ha fatto la differenza" Sei ore di match in due giorni.

Lo influenzerà domenica? "Non so quale impatto avrà. È ovvio che ho giocato più di Rafa. Ma sono in finale ed è un successo. Farò del mio meglio per recuperare. Non è la prima volta che mi trovo in situazioni simili, mi sento bene, ovviamente non fresco come a inizio settimana.

Rafa è uno dei campioni più grandi del tennis. La sua mentalità, la sua resistenza e capacità di tornare dopo lunghe assenze, infortuni, operazioni, ha avuto tutto. Continua a dimostrare perché è una delle leggende più grandi. Ho il massimo rispetto, è il mio avversario più importante della carriera"