Novak Djokovic: "Amo il tennis dalla prima vittoria di Sampras a Wimbledon"


by   |  LETTURE 1759
Novak Djokovic: "Amo il tennis dalla prima vittoria di Sampras a Wimbledon"

In un’intervista a Vice Serbia, Novak Djokovic ha ricordato il momento in cui si è innamorato del tennis ed ha deciso di intraprendere questa carriera. Era il 1993 quando il serbo fu sorpreso dalla vittoria in quattro set di Pete Sampras su Jim Courier nella finale di Wimbledon.

“Il mio primo contatto con il tennis è stata proprio questa finale all’All England Club” , ha spiegato il campione serbo. “Era il primo titolo vinto da Sampras a Wimbledon. Ho guardato quel match e mi sono innamorato del tennis.

Il destino ha giocato un ruolo importante: nello stesso anno in cui ho visto la finale, furono costruiti tre campi da tennis di fronte al ristorante dei miei genitori a Kopaonik, posto in cui sono cresciuto”. Parlando di Andre Agassi, con cui ha collaborato all’inizio del 2018, Djokovic ha aggiunto: “Andre è un mio amico, una persona su cui potrò sempre contare.

È sempre stato il mio mentore. Pete l’ho incontrato per la prima volta ad Indian Wells nel 2010. Ho pensato: ‘Gli chiedo di giocare o no? ‘ . Ovviamente, ho deciso di proporgli questa cosa ed abbiamo scambiato qualche colpo in allenamento, è stato fantastico" .

Djokovic ha incontrato Sampras lo scorso mese, sempre ad Indian Wells, e gli ha stretto la mano in campo subito dopo la vittoria contro Bjorn Fratangelo.