Djokovic: "Ho avuto problemi alla schiena, match duro contro Nishikori"


by   |  LETTURE 10093
Djokovic: "Ho avuto problemi alla schiena, match duro contro Nishikori"

Novak Djokovic ha sconfitto Daniil Medvedev in quattro set senza esprimere il suo miglior tennis. Il tennista serbo è apparso ancora una volta nervoso durante le fasi cruciali del match ed ha iniziato la conferenza stampa parlando delle sue condizioni fisiche.

Negli ultimi venti minuti non mi sentivo molto bene” , ha detto Djokovic. “Vedremo domani come reagirà il mio corpo, ho problemi alla schiena, ma sono fiducioso e cercherò di essere pronto per il prossimo turno.

Io e Medvedev ci siamo allenati molte volte insieme; alla fine mi ha simpaticamente domandato se avessi faticato e la risposta era ovvia. Abbiamo avuto degli scambi molto lunghi ed è quindi stato un match estenuante dal punto di vista fisico.

Il suo rovescio è molto solido, ho faticato molto da quel lato. All’inizio del terzo sentivo che Daniil fisicamente fosse calato e ho cercato di chiuderla aumentando il ritmo”. Djokovic affronterà Kei Nishikori nei quarti di finale degli Australian Open, giocatore che ha battuto ben 15 volte su 17 in carriera.

Kei ha vinto un’altra maratona e gli vanno fatti i complimenti. È un giocatore di grande talento, un combattente dotato di una incredibile velocità. Lo rispetto molto e mi aspetto un match difficile”.

Parlando della grande cornice di pubblico sempre presente in Australia, Djokovic ha infine detto: “Il sostegno della folla è stato fantastico. Voglio ringraziare tutti per essere rimasti sugli spalti fino alla fine, abbiamo terminato il match intorno all’una del mattino.

Ci sono molti serbi che mi sostengono qui, ed è un grande piacere”.