Berdych rivela il piano da adottare per provare a battere Djokovic


by   |  LETTURE 2753
Berdych rivela il piano da adottare per provare a battere Djokovic

In una conferenza stampa tenuta a Doha, dove avrebbe perso in finale contro Bautista Agut, Tomas Berdych si è trovato a rispondere ad una domanda particolare: che piano di gioco adotterebbe se dovesse affrontare Novak Djokovic? “Innanzitutto, non so se dovrei dirlo” ha risposto ridendo il ceco.

A parte gli scherzi, lui sa di essere un grande giocatore. Proprio adesso è il numero 1 del mondo. Perciò è un avversario durissimo da battere. Io sono riuscito a farlo due, tre volte? Sì, due o tre volte.

È sempre stato un match molto complicato contro di lui. Dovevo servire molto bene perchè lui è fortissimo in risposta e ha anche una grande difesa. Cercare di essere solido con il mio gioco, di essere molto aggressivo e di venire a rete.

Evitare gli scambi molto lunghi, perchè lui è forte e resistente. E cercare di vincere un punto in più di lui”. A Berdych è stato anche chiesto a quanti anni abbia disputato il suo primo torneo.

Dipende da cosa intendi” ha replicato il ceco. “Se si parla del mio primo torneo in assoluto, era un Under 9, perciò avevo circa 8 anni quando giocai il mio primo torneo”.