Stan Wawrinka: “Djokovic sarà un passo avanti a noi nel 2019”


by   |  LETTURE 2382
Stan Wawrinka: “Djokovic sarà un passo avanti a noi nel 2019”

Due settimane fa, in vista del ‘Qatar exxon Mobil Open’ di Doha, Stan Wawrinka ha parlato del passato, presente e futuro. Durante la scorsa stagione lo svizzero è stato condizionato da un serio problema al ginocchio, e a fine ottobre ha subito un infortunio alla schiena durante il torneo di Basilea.

Ora si aspetta di far bene nel 2019, anche grazie al lavoro che ha svolto durante la pausa, come lui stesso ha dichiarato: “Ho lavorato molto, soprattutto se parliamo di preparazione fisica. Mi sono allenato in Svizzera e a Montecarlo con Thomas Berdych e David Goffin, ho ritrovato intensità, freschezza e un livello di gioco molto interessante.

Se continuo così, sono sicuro che i risultati arriveranno”. Sulla sua attuale condizione fisica, il nativo di Losanna ha aggiunto: “Non mi sento cosi in forma da molto tempo. Il mio ritiro a Basilea è stato brutto ma allo stesso tempo positivo, perché ho potuto riposare due settimane in più e questa cosa mi ha fatto bene.

Ora voglio realizzare le mie aspettative, senza dimenticare che gli anni passano anche per me, ma voglio vincere nuovi titoli, che siano 250, 500, o tornei più grandi. Il 2019 ha molti punti interrogativi, anche se sono convinto che Novak Djokovic sarà un passo avanti a tutti noi.

Rafa sarà infortunato? Roger può ancora vincere un titolo del Grande Slam? E Andy Murray? Non vedo l’ora di scoprirlo”.