Croft: "Djokovic non capisce perchè la gente ami di più Federer e Nadal"


by   |  LETTURE 14165
Croft: "Djokovic non capisce perchè la gente ami di più Federer e Nadal"

La semifinale di Parigi Bercy tra Roger Federer e Novak Djokovic ha confermato, per l’ennesima volta, quanto i favori del pubblico siano tutti, o quasi, per lo svizzero. Questo non succede soltanto con Federer: è infatti abbastanza abituale che Djokovic si veda la maggior parte del pubblico schierata contro, cosa che non accade, per esempio, a Nadal.

I punti dell’avversario del serbo, chiunque sia, sono accompagnati quasi sempre da grida di esultanza, che diventano invece fischi impietosi quando Nole si lascia andare a gesti di nervosismo (vedasi le racchette spaccate con Cilic e Federer).

La commentatrice britannica Annabel Croft ha sottolineato quanto questa situazione pesi al serbo, il cui obiettivo sarebbe quello di essere amato tanto quanto i due altri marziani con cui ha spartito praticamente tutti i titoli più importanti degli ultimi 10 anni.

Non puoi raggiungere i risultati che lui ha ottenuto senza una forza d’animo spaventosa” ha detto la Croft. “E penso che questo un po’ spieghi come mai lotti tanto per essere amato davvero dalla gente.

Non riesce sempre a capire perchè l’amore della gente sia per Roger e Rafa, mentre lui viene sempre dopo”. Croft pensa che questa situazione si protrarrà almeno fino a quando Federer e Nadal non si ritireranno.

Penso che tutti siano d’accordo, finchè Roger e Rafa non si ritireranno Djokovic non riuscirà a conquistare l’amore delle folle”.