Novak Djokovic sorprende tutti: ecco i piani per l'erba


by   |  LETTURE 9615
Novak Djokovic sorprende tutti: ecco i piani per l'erba

Rafael Nadal ed Andy Murray potrebbero dare forfait all'ATP 500 del Queen's, ma intanto gli organizzatori gioiscono. Novak Djokovic ha chiesto ed ottenuto una wild card per giocare il torneo inglese in programma settimana prossima, decidendo così di giocare per il secondo anno di fila, come non gli capitava dal 2009-2010, un torneo su erba prima di Wimbledon (lo scorso anno vinse Eastbourne).

Djokovic si è detto entusiasta di tornare nella storica cornice del Queen's che lo ha visto nel 2008 essere sconfitto da Nadal in finale e nel 2010 (anno della sua ultima partecipazione) vincere il titolo di doppio con Jonathan Erlich.

"Dopo gli entusiasmanti tornei a Roma e Parigi, sono pronto per nuovi obiettivi - ha dichiarato l'ex numero uno del mondo in un comunicato -. L'erba è molto speciale, è la superficie più rara, quindi sono contento di avere l'opportunità di competere in questo torneo forte che sarà anche una grande preparazione per Wimbledon.

Marian Vajda (il coach, ndr) e Gebhard Phil-Gritsch (preparatore atletico, ndr) saranno con me a Londra, e ciò mi rende contento". Una notizia per certi versi sorprendente, visto che settimana scorsa dopo la sconfitta con Marco Cecchinato ai quarti di finale del Roland Garros, Nole si era detto incerto su una sua presenza a Wimbledon.

Per consultare la formidabile entry list completa del Queen's clicca QUI. Intanto brutte notizie per Halle: John Isner non ci sarà, gli unici top 10 al via saranno solo Federer, Thiem e Zverev.

.