Vincenzo Santopadre su Matteo Berrettini: "Ha ritrovato serenità"

L'ex allenatore dell'azzurro si è espresso così dopo il torneo di Phoenix

by Antonio Frappola
SHARE
Vincenzo Santopadre su Matteo Berrettini: "Ha ritrovato serenità"
© Vaughn Ridley/Getty Images

Matteo Berrettini è tornato in campo dopo quasi sette mesi al Challenger di Phoenix. L'italiano ha mostrato un discreto stato di forma ed espresso un ottimo livello di gioco nelle cinque partita disputate all'Ariziona Tennis Classic.

Solo Nuno Borges, attuale numero 61 del ranking mondiale, in finale gli ha impedito di trionfare. Berrettini può comunque ritenersi piuttosto soddisfatto del suo cammino, perché ha sconfitto tennisti del calibro di Hugo Gaston, Arthur Cazaux e Aleksandar Vukic lungo il percorso che lo ha portato fino all'ultimo atto del torneo.

Santopadre su Berrettini: "Ha ritrovato serenità. È stato bravo"

Berrettini parteciperà ora al Masters 1000 di Miami sfruttando il ranking protetto ed è stato sorteggiato nella parte bassa del main draw.

Al primo turno ci sarà una super sfida con Andy Murray; non è andato benissimo all'ex finalista di Wimbledon l'ultimo volta che ha affrontato lo scozzese. Murray si è infatti aggiudicato lo scontro diretto giocato agli Australian Open 2023 annullando un match point a Berrettini.

L'italiano ha comunque superato Murray tre volte su cinque. Vincenzo Santopadre, alla trasmissione Tennis Talk di SuperTennis, ha parlato delle notizie positive emerse dalla settimana trascorsa a Phoenix. “Credo che la nota positiva sia la ritrovata serenità.

La settimana scorsa abbiamo parlato e l’avevo sentito molto più sereno prima dell’inizio del torneo. Sorridente, allegro e voglioso di giocare e godersi le partite. Credo sia stato bravo" , ha detto Santopadre.

"È stato in grado di giocarsi in maniera ottima i punti importanti. Qualità che lui ha sempre avuto, ma che ovviamente per tanti motivi aveva leggermente smarrito nell’ultima parte della scorsa stagione.

Questa attesa gli ha restituito una maggiore convinzione di forza e qualità. Sono le caratteristiche di un grande campione: sa scegliere, capire e leggere i momenti” .

Matteo Berrettini
SHARE