Berrettini su Jannik Sinner: "Abbiamo un bel rapporto. Siamo diversi ma simili"

L'ex finalista di Wimbledon sul rapporto con l'altoatesino

by Antonio Frappola
SHARE
Berrettini su Jannik Sinner: "Abbiamo un bel rapporto. Siamo diversi ma simili"
© Clive Brunskill/Getty Images

Jannik Sinner non ha mai perso l'occasione di ringraziare Matteo Berrettini per il costante supporto mostrato durante la Coppa Davis. Nonostante non potesse scendere in campo a causa degli infortuni, l'ex finalista di Wimbledon ha raggiunto i suoi compagni di nazionale sia a Bologna per la fase a gironi che a Malaga.

In Spagna, Berrettini ha vissuto con grande trasporto le tre sfide con Olanda, Serbia e Australia e celebrato l'impresa compiuta dagli azzurri.

Berrettini su Sinner: "Ha fatto un miracolo. Abbiamo un bel rapporto"

Berrettini ha presenziato anche all'incontro al Quirinale, dove il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha accolto gli eroi di Coppa Davis per rendere omaggio alla storica vittoria.

Ai microfoni di Sky Sport, Berrettini ha rinnovato i complimenti ai ragazzi e dedicato un pensiero speciale a Sinner. "I ragazzi se lo sono meritato, mi sono goduto un momento bello del tennis. Sinner ha fatto un miracolo, userò questa energia anche per il mio tennis.

Mi ha fatto piacere quanto ha detto Jannik, abbiamo un bel rapporto fortificato negli ultimi mesi. Siamo diversi ma simili, rincorriamo un sogno uguale" , ha spiegato Berrettini. "Sto meglio, non ancora al 100%. A breve capiremo dove rientrare.

L'obiettivo è giocare a lungo e non continuare a fermarsi, questa cosa mi distrugge corpo e fisico. E' stimolante avere un coach nuovo, sto lavorando duro e ho buone sensazioni per il futuro. Purtroppo non abbiamo ancora giocato, ma sono contento.

Sinner ha portato uno Slam, ma da Fabio Fognini e Marco Cecchinato era ripartito il rinascimento del tennis. E' un momento raro per il tennis, ma anche per gli altri sport" . Berrettini, alle prese con un problema al piede, non ha ancora stabilito quando tornerà in campo e quale torneo disputare per la sua ripartenza.

Nelle ultime ore si era parlato di una possibile wild card a Marsiglia, ma evidentemente l'italiano non è pronto dal punto di vista fisico e non vuole affrettare i tempi.

Jannik Sinner Wimbledon
SHARE